Pubblicità

a spasso per durban con nan kolè

Il producer romano ci accompagna in un viaggio musicale in Sudafrica, alla scoperta delle migliori tracce Gqom Oh!

di Dario Buzzacchi
|
12 luglio 2017, 11:55am

Photo by Tommaso Cassinis

Da un paio di anni, i fari della scena musicale che conta puntano con insistenza sulla vivace e variegata realtà sudafricana: da Boiler Room a Red Bull Music Academy, passando per il Sonar, tutti hanno fatto visita a Johannesburg e attinto a piene mani dalla scena locale. Ultimi in ordine cronologico, i Major Lazer: la hit "Particula" dell'EP uscito il mese scorso è prodotta in collaborazione con DJ Maphorisa, che aveva già lavorato in passato con Drake e Black Coffee, pater familias dell'elettronica sudafricana.

Se le dimensioni musicali delle due capitali Cape Town e Johannesburg sono da tempo connesse in un modo o nell'altro alla realtà europea, la situazione nelle township di Durban è ben diversa. La Gqom, la musica dei ragazzi del quartiere, fatta con Fruity Loops su computer assemblati di prima generazione, non avrebbe mai travalicato i confini locali se non fosse stato per Nan Kolè, un producer romano che ha scoperto la Ggqom su internet e ha scommesso che quel sound avrebbe funzionato nei club inglesi che normalmente fanno techno o grime.

Francesco Cucchi, il nome al secolo di Nan Kolè, ci ha messo la faccia, e dopo avere visitato Durban ha portato in tour in Europa alcune delle giovanissime star locali, ventenni che non erano mai usciti dal loro quartiere. Ora che la Gqom la stanno iniziando a conoscere e ballare nelle dancefloor del vecchio continente, abbiamo chiesto a Francesco di scegliere le migliori tracce per fare un giro virtuale tra le township di Durban.

Dominowe - Africa's Cry
Ho scelto questa traccia come apertura della compilation The Sound of Durban vol.1 perché ti catapulta, secondo me, nella vibe di Durban e nella zulu culture dei giovani Di Durban. Quindi un punto d'inizio per chi è nuovo al genere Gqom.

DJ Lag - 'Ice Drop'
Dj Lag è uno degli originatori del Gqom, riconosciuto dalla scena come il King del genere: questa traccia è semplicemente geniale e racchiude tutta la forza del sound di Durban. È stato anche il primo video girato su un pezzo gqom strumentale e senza filtri o "americanizzazioni": mostra fieramente la realtà del Gqom delle township.

Forgotten Souls - Hhaibo (Formation Boyz Remix)
Qui iniziamo ad esplorare qualcosa che si muove dal Gqom al Sgubhu, un genere che si avvicina più all'afrohouse mantenendo pero quella vibe un po' gloomy del Gqom. Formation Boyz e Forgotten Souls sono due crew della nostra etichetta, vivono nella stessa zona tra Waterloo e Verulam e spesso collaborano insieme: questa traccia ha sempre avuto un effetto potente sulle dancefloor ed è molto popolare sopratutto nella loro township. Hhaibo è uno degli anthem della nostra label Gqom Oh!

Gobisiqolo - Bhizer ft Busiswa, SC Gorna, Bhepepe
Questa è un hit assoluta, un piacere suonarla nei dj set e poco tempo fa anche Diplo l'ha scoperta. Nel mio primo viaggio a Durban era suonata ovunque, Bhizer è un grande Mc ma c'e da dire anche che la forza di questo pezzo è il ritornello Gobisiqolo, campionato da un brano originale di Sbucardo.

Sbucardo Da DJ feat. Plus & Ceeyah - Umsebenzi
E qui veniamo a Sbucardo, padrino del Gqom e in generale della musica di Durban. È uno vero ed è rispettato e ammirato da tutti: di conseguenza, anche super campionato da tutte le nuove generazioni. Nell'esplosione del hype del gqom è caduto un po' nel dimenticatoio ed è per questo che in collaborazione con Gqom Fridays (una label locale) abbiamo deciso di dare tutta la visibilità che si merita anche qui in Europa e presto usciremo con un suo guest mix e nuove tracce. Sbucardo is a Godfather of Gqom.

Distruction Boys - Shut Up & Groove (Broken Beat Mix)
Questo è uno dei pezzi chiave del nostro viaggio in Sudafrica. Da qui in poi la scena di Durban è cambiata: dal Gqom si passa a Sgubhu che al momento sta attuando un vero e proprio take over a Durban. Una hit assoluta che ti entra in testa. I Distrcution Boyz stanno facendo benissimo, sono diventati famosi in tutto il Sud Africa e sono sotto West Ink, la label di Mapintsha. Sono anche i ghost producer ufficiali delle hit di Babes Wodumo, un'artista mainstream anche lei di Durban.

Babes Wodumo ft Mampintsha - Wololo
Con questa hit, tutti i ragazzi hanno cominciato a evolversi e il Gqom si è evoluto in questo, che nell'underground era già conosciuto come Sgubhu. Anche se nel mainstream preferiscono ancora chiamarlo Gqom per via dell'hype internazionale, i dj e producers della scena underground di Durban non sono concordi nel definirlo ancora Gqom. Il pezzo è fantastico, è ipnotico e ti fa venire voglia di ballare non stop, Wololo sta girando per tutto il continente Africano e anche in Europa nel settore afro-beats è ben conosciuta e suonata. Number one Durban hit!

Big Nuz - Serious
Qui per chi volesse approfondire il discorso Mapinthsa e mainstream proveniente da Durban. Big Nuz è una crew formata da Dj Tira e Mapintsha, due veri e propri boss, e role model a cui i giovani producers di Durban aspirano.

Joocy ft DJ Tira - Thandekile
Sono particolarmente fiero di questo pezzo perché la produzione (Ghost Producer) è di un nostro artista, Emo Kid, un geniale e super versatile producer di Inanda township. Sarà il suo singolo EP la prossima uscita Gqom Oh!

Emo Kid - Hennessy feat WorstHood
Da Thandekile a questo Hennessy si sente tutta la versatilità di Emo Kid. WorstHood è la sua crew di MCs, sono tutti vicini di casa, vivono praticamente nello stesso complesso residenziale. Nel suo EP ci saranno anche altri featuring con loro.

DJ Cleo - Yile Gqom ft Winnie Khumalo
Chiudo questa tracklist con una delle ultime hit sud africane che mi piace particolarmente. Dj Cleo e' un dj/producer storico originario di Jozi, da qui si capisce come il sound di Durban abbia preso il sopravvento su tutto il Sud Africa nel giro di un'anno e mezzo.

Crediti


Testo Dario Buzzacchi
Fotografia Tommaso Cassinis