Da Tumblr a TikTok: l'incubo del “thigh gap” è tornato

Sarà anche un trend degli anni ‘00, ma la fissa per il "thigh gap", ovvero lo spazio che si crea tra le cosce quando uniamo i piedi, non se n'è mai andata, ed è preoccupante. Ne abbiamo parlato con alcunǝ content creator che stanno cercando di cambiare le

di Laura Pitcher; traduzione di Diletta Culla
|
12 ottobre 2021, 12:26pm

Photos viaImmaginTikTok 

Se bazzicavi su Tumblr nei primi anni ‘00, sicuramente saprai che la piattaforma era piena zeppa di account problematici pro-anoressia. In particolare, una delle ossessioni dell'epoca era il cosiddetto “thigh gap”, ovvero lo spazio che si crea tra le cosce quando uniamo i piedi. Un’ossessione che si esprimeva attraverso una proliferazione immensa di immagini di persone con questa caratteristica e di domande da parte di chi cercava consigli su come ottenerla, mangiando pochissimo o praticando ossessivamente esercizi fisici specifici. Per molte persone, questa fissa ha influenzato la percezione di sé durante l’adolescenza, nonostante si tratti di una caratteristica principalmente dovuta alla genetica.

Oggi, il termine “thigh gap” non fa parte del nostro vocabolario culturale, ma questo non significa che non sia radicato nel nostro cervello, insieme ad altri standard di bellezza irraggiungibili, come il nuovissimo BBL一termine che prende il nome dall’intervento chirurgico Brazilian Butt Lift. Durante la pandemia一con i social media come unica forma di contatto sociale一diversi studi medici avevano segnalato un aumento dei disturbi alimentari nell’adolescenza e nella prima fase adulta. Il thigh gap può anche essere un trend degli anni ‘00 e ora parte del passato, ma non è così, e ancora oggi desta preoccupazioni. Per questo, alcunǝ content creator su TikTok hanno deciso di intervenire per cercare di cambiare le cose.

La rivolta contro questo trend è scoppiata sull'app all'inizio di quest'anno, più o meno nello stesso periodo in cui la canzone Red Opps di 21 Savage ha iniziato a spopolare, con parole che scandiscono: “You can keep the skinny b**** 'cause I like a fat a** and thighs.” Così, sempre più creator hanno condiviso video in cui facevano riferimento al brano e mettevano in mostra le proprie curve. Ma come tanti trend iniziati da creator plus size su TikTok, anche di questo se ne sono appropriati creator con corpi magri. Ed è stato in quel momento che il thigh gap è tornato a fare parlare di sé.

Istruttrice di fitness e fondatrice dell'app WeGlow, Stefanie Williams ha creato un video in cui prende la famosa clip di Rihanna mentre cammina in un abito ASAI tie-dye rosa (sai benissimo di quale stiamo parlando) come modello per non volere alcuno spazio tra le cosce. "Ogni singola persona ha un corpo costruito in modo diverso da quello delle altre. Ad esempio, è più facile sviluppare quello spazio tra le cosce per chi ha i fianchi larghi ma una struttura snella," afferma. "Per altre persone—come me—averlo sarebbe impossibile a meno di spingere il mio corpo a livelli estremi di magrezza malsani che si rivelerebbero dannosi per la salute sul lungo termine.”

Alcunǝ creator hanno anche condiviso le passate esperienze di bullismo causate dalle loro cosce in carne. Tra loro c’era la diciannovenne Cassandra Costello, che vive in Ontario. "Crescendo, sono sempre stata vittima di bullismo dovuto al mio peso, in particolare perché le mie cosce erano troppo grandi e tremavano quando camminavo indossando i pantaloncini,” ha detto a i-D. “Quando sono arrivata al liceo, essere magre era ancora una moda, tanto quanto lo era avere il thigh gap. Desideravo così tanto avere delle gambe magre al punto che ho sviluppato un disturbo alimentare.”

Cassandra ci racconta che vedere che su TikTok vengono celebrate e accettate cosce più carnose, l’ha aiutata ad aumentare la fiducia in sé stessa e la propria autostima, ma tutto questo non toglie le ferite e le molestie per body shaming che ha subito quando era più giovane. E non è l’unica a sentirsi così, anche perché “l’era skinny di Tumblr” è troppo radicata nei loro schemi di pensiero per poter interiorizzare appieno la fine del thigh gap.

La dottoressa Laura Choate, coach professionista e professoressa all’Università statale della Louisiana, dice che rimpiazzare il thigh gap con un altro irrangiungibile standard di bellezza一in questo caso, avere le cosce in carne ma una vita sottile一potrebbe essere altrettanto pericoloso per le ragazze più giovani. “Quando le ragazze basano la propria autostima e il proprio valore valore su taglie impossibili e ideali di bellezza mutevoli, saranno sempre insoddisfatte e deluse, e si convinceranno che per raggiungere quell’ideale dovranno lavorare di più sul proprio corpo, comprare più prodotti o morire di fame.”

La dottoressa Choate afferma che anche solo concentrarsi sulla dimensione delle cosce, che sia il raggiungimento di cosce più magre o più in carne, è comunque una forma di body checking. “Siamo ancora ossessionatǝ dalla taglia e dall’aspetto delle nostre cosce, mantre dovremmo concentrarci su di noi in quanto persone a 360°,” spiega. "Piuttosto che focalizzarci su corpi ideali o sui loro estremi, dobbiamo incoraggiare le ragazze a concentrarsi su cose che sono più importanti del raggiungimento di un particolare look, che probabilmente cambierà di nuovo quando emergerà un nuovo trend."

Sebbene avere forme più prosperose possa essere il nuovo ideale di bellezza su TikTok e sui social media, questa caratteristica è spesso celebrata solo quando accompagnata da una vita stretta, che esclude le persone più robuste dal messaggio di body neutrality. Georgia Sky, attrice e content creator di base a Los Angeles in prima linea per i movimenti di accettazione del corpo, afferma che questo ideale lascia ogni creator plus-size fuori dal movimento.

“Le cosce carnose sono la novità del momento, ma la società le vuole vedere (e le accetta) solo su un preciso tipo di corpo. Spingono affinché tu abbia un modello di corpo da Coca-Cola. Niente grasso da nessuna parte, tranne in quelli che vengono considerati ‘i punti giusti’,” ha dichiarato a i-D. Georgia dice inoltre di non essere considerata il tipo di ragazza con delle cosce “desiderabili”. "Molte persone si sentono in diritto di esprimere opinioni sul mio corpo e mi dicono che ho bisogno di un'addominoplastica o un BBL per essere più attraente. Ma si tratta di commenti a sfondo razziale perché questo tipo di grassofobia è radicata in un sistema di pensiero anti-Blackness.”

Georgia afferma di essere ancora sotto shock per via dell’ammissione di Tiktok di sopprimere contenuti di creator plus size, disabilǝ e queer considerati soggetti troppo “vulnerabili al cyberbullismo". "I nostri video vengono rimossi perché indossiamo dei bikini, perché con il nostro tipo di corpo stiamo violando le linee guida della community," afferma. “Inoltre, quando voglio parlare dei problemi della community plus-size e spiegare perché dei contenuti presenti sull’app siano grassofobici, TikTok rimuove il mio contenuto, ma lascia quello di unǝ creator biancǝ che dice le stesse cose, e che poi diventa virale."

Nonostante i problemi con la grassofobia che pervadono l’app, Georgia vede il rifiuto del thigh gap come un passo nella giusta direzione per l'accettazione del corpo. La creator ci dice infatti che vede sempre più persone commentare "No" o "Smettila, non siamo più su Tumblr" sotto ai video che spiegano come ottenere il thigh gap.

Sebbene sia rassicurante pensare che il thigh gap potrebbe non avere la stessa presa di quella che aveva nell’era di Tumblr, accettare le cosce in carne è solo l'inizio di un percorso verso una rappresentazione reale dei corpi. Se non celebriamo anche pance più grandi o altre parti del corpo, questi contenuti non faranno altro che alimentare la pericolosa epidemia del BBL e promuovere un altro standard di bellezza irraggiungibile. Dopotutto, il thigh gap può anche avere avuto origine negli anni ‘00, ma la grassofobia in cui era radicato oggi è ancora molto presente. Ci vorranno molto più di un paio di video che dichiarano la fine del thigh gap per cambiare davvero le cose.

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Questo articolo è comparso originariamente su i-D UK.

Leggi anche

Tagged:
Social Media
Tumblr
Beauty
TikTok