Cosa vale la pena guardare su Netflix a gennaio

Se tra i tuoi buoni propositi per il 2022 c'era quello di guardare per davvero i film della tua whatchlist, ecco una manciata di titoli che ti impedirà di riuscirci.

di Benedetta Pini
|
07 gennaio 2022, 5:00am

Gennaio è un po’ un secondo settembre: nuovi inizi e buoni propositi misti ad ansia e presa male per la consapevolezza che la vostra energia durerà un massimo di cinque giorni lavorativi. Tempo di ricordarci quanto la nostra routine non ci piace e torneremo a ridurci a ridosso delle deadline e a continuare a non funzionalizzare il nostro tempo libero. Ma sapete che c’è? Va anche bene così.

Col ritorno della pandemia dopo qualche mese di illusoria tranquillità per un revival del 2020 che si prospetta pure peggiore, sembra di vivere in un film distopico—non guardate il telegiornale e non aprite Facebook, perché questa impressione diventerà realtà. Tra nuovi decreti, nuove normative di cui non si capisce molto e l’ombra di un altro lockdown che incombe, non ci resta che rifugiarci nell’unica certezza che ci resta: l’escapismo.

E quale migliore escapismo se non quello della magia del cinema? Per di più portata di mano su Netflix, la piattaforma streaming a cui tutt3 abbiamo in qualche modo accesso—che l’account sia nostro o scroccato a nostro cugino poco importa. E se questi titoli non ti bastano, vai a recuperare i nostri consigli dei mesi scorsi qui.

I migliori film e serie TV da vedere in streaming su Netflix a gennaio 2022

Sicario, disponibile dal 1 gennaio 2022 su Netflix

Presentato al Festival di Cannes 2015, questo thriller dalle tinte noir firmato da Denis Villeneuve (mente dietro al Dune con Zendaya e Timothée Chalamet), si sviluppa attorno al cartello messicano della droga, sviluppando, in un crescendo di adrenalina e tensione, una riflessione sul concetto di Giustizia, scomposto e ricomposto fino chiedersi cosa sia realmente il Male: strumento di vendetta, tutela di un ordine innaturale ma necessario, rinuncia di fronte a costrizioni insormontabili? Il Male è una costante, un cancro irriducibile e insanabile in un mondo ancora lontano dalla cura.

Doctor Sleep, disponibile dal 5 gennaio 2022 su Netflix

In fuga da se stesso e dal proprio passato, l’ormai adulto Dan Torrance (Ewan McGregor) di Shining entra in contatto con Abra (Kyliegh Curran), una ragazzina dotata di poteri telepatici simili ai suoi, se non persino superiori. Questo incontro spinge Danny a indagare le proprie capacità paranormali e a scoprire una malvagia associazione di “cacciatori di luccicanza” che si nutre di questo misterioso potere. Con un minutaggio eccessivo e a tratti noioso, Doctor Sleep unisce introspezione, esoterismo, riferimenti alla mitologia vampiresca e alla filosofia greca antica, riflessioni sul dono come condanna, sulla longevità e il suo prezzo e sul rapporto tra casualità e determinismo. Tra ritorni scontati e pura nostalgia cinefila, il film si regge su dialoghi serrati, trappole mentali e scontri cerebrali—in pieno stile kingiano—, ma parliamoci chiaro: Doctor Sleep rimane una replica sbiadita di un capolavoro ineguagliabile.

El Páramo, disponibile dal 6 gennaio 2022 su Netflix

XIX secolo, una famiglia formata da Lucía (Inma Cuesta), Salvador (Roberto Álamo) e il loro figlio Diego (Asier Flores) ha deciso di isolarsi dalla civiltà a causa di una guerra folle e violenta che ha gettato il paese nel caos, stabilendosi in una pianura in mezzo al nulla. Per passare le giornate si raccontano storie dell’orrore, che non turbano più di tanto Diego, finché il padre non menziona la “bestia”, una creatura mitologica che si aggira alla ricerca di persone fragili di cui nutrirsi, attratta proprio dalla paura. Ed è così che è morta la sorella di Salvator. Questa leggenda segna l’inizio della fine per la tranquillità della famiglia, i cui legami iniziano a vacillare, e il film prende una piega da disturbante horror psicologico.

Mother/Android, disponibile dal 7 gennaio 2022 su Netflix

Come la lunga tradizione sci-fi ci ha insegnato (da Blade Runner a Black Mirror), la convivenza tra uomo e macchina ha (quasi) sempre esiti disastrosi. E Mother/Android non fa eccezione. In un futuro non troppo lontano, l’umanità sembra convivere pacificamente con creature robotiche antropomorfe, ma ovviamente non può durare a lungo. All’improvviso, infatti, gli androidi impazziscono e si ribellano, iniziando a uccidere ogni essere umano che incontrano. Al centro della storia c’è Chloë Grace Moretz (attrice che sicuramente avete visto in Suspiria), incinta, in una idilliaca gita in campeggio col fidanzato, che si trova costretta a una fuga disperata per la sopravvivenza.

Dear Mother - L’origine du monde, disponibile dall’11 gennaio 2022 su Netflix

Come sarebbe se un giorno, all’improvviso, vi rendeste conto che il vostro cuore si è fermato? Nessuna pulsazione, nessun battito. Tutto nel vostro petto tace. Eppure siete non avete perso coscienza, siete ancora in voi, parlate, vi muovete, siete in vita. O forse no? Forse siete già nell’aldilà? Ecco, questo è quello che succede a Jean-Louis, protagonista di Dear Mother - L’origine du monde, opera prima di Laurent Lafitte presentato al Festival di Cannes nel 2020.

Photocopier, disponibile dal 15 gennaio 2022 su Netflix

Ti svegli dopo una serata con un cerchio alla testa e non ti ricordi neanche come hai fatto a tornare a casa. Tutto regolare, è successo a chiunque decine di volte. Ma nel caso di Sur (Shenina Syawalita Cinnamon), studentessa del primo anno di informatica, non è così semplice: i suoi vuoti di memoria sono voragini di ore, il suo malessere va oltre un semplice hangover e molti pezzi non le tornano. Il sospetto di spiking—fenomeno di cui vi abbiamo parlato in questo articolo—si fa sempre più concreto e Sur vuole arrivare fino in fondo, sfruttando le sue capacità di hacker. Sullo sfondo di questo thriller informatico che segna l’esordio di Wregas Bhanuteja, affiorano i pregiudizi, il conservatorismo e le disuguaglianze economiche e di genere che pervadono la società indonesiana.

Snowpiercer - Stagione 3, disponibile dal 25 gennaio 2022 su Netflix

Serie basata sull’omonimo lungometraggio di Bong Joon-ho, tornato in auge dopo la vittoria dell’Oscar con Parasite, mantiene lo stesso schema di base del film: gli ultimi esseri umani sopravvissuti all'arrivo di un’era glaciale vivono su un enorme treno che viaggia in moto perpetuo; ma se la gente in prima classe vive una vita confortevole, quella in terza vive in condizioni di estrema povertà e sta tramando una rivoluzione. Da queste premesse, nel corso delle due stagioni la serie ha preso le distanze dalla trama originale in modo sempre più radicale—anche per ovvi motivi di minutaggio—, seguendo l’avanzata della rivolta e veicolando un messaggio ambientale che è metafora del nostro presente: il mondo si sta surriscaldando e il treno ne è un potenziale responsabile.

La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra, disponibile dal 28 gennaio 2022 su Netflix

Veronica Mars (Kristen Bell) depone le armi contro i vampiri e torna sul piccolo schermo come protagonista di questa dark comedy firmata Netflix. Anna vive nella monotonia di giornate tutte uguali, guardando fuori dalla finestra nella speranza che qualcosa di nuovo finalmente accada. Ma, come ci insegnano le favole, occhio a quello che desideri. Quello che accade di fronte agli occhi di Anna è un omicidio, o meglio, a lei sembra così, ma allo stesso tempo sembra non esserci alcuna traccia. Tra satira, gag e sfumature thriller, è la serie ideale per affrontare la tua prossima quarantena.

Testo: Benedetta Pini
Immagine: still dal film Photocopier

Tagged:
Film
cinema
Netflix · Filme și seriale
Streaming
serie tv
cosa guardare