petra collins pensa che dovremmo accettare i nostri peli

In un film appassionante di StyleLikeU, la fotografa ventunenne di New York riduce al minimo l’intimo e parla dei ritratti delle donne censurati dalla società.

di i-D Staff
|
17 giugno 2015, 2:35pm

Il team madre-figlia Elisa e Lily di StyleLikeU ha parlato con Petra Collins in occasione della loro ultima serie What's Underneath. Chiacchierando di stile, immagine e identità mentre lei resta in biancheria intima, il film si allontana dalla percezione ritoccata della bellezza, dando il potere alle donne che accettano le vere se stesse. "Per quanto io predichi l'amore per se stesse, è difficile praticarlo," ammette Petra prima di parlare onestamente e apertamente delle sue insicurezze, mestruazioni, peli e dell'ossessione mondiale per la giovinezza e la sua sessualizzazione. "Non depilarmi è stato il primo passo verso l'accettazione del mio corpo" dice, prima di sottolineare che i peli delle donne sono semplicemente qualcosa di cui non si parla, con pubblicità dei rasoi che non mostrano nemmeno i peli. "È assurdo - non rasano nulla!" #bodyhairdontcare

Venite a conoscere StyleLikeU e le sue prossime interviste con persone come Chloe Norgaard, Naomi Shimida e Domino Kirke.

Tagged:
Petra Collins
peli