Pubblicità

nico vascellari solo per una notte

Marsèlleria presenta Tenombra, la personale dell’artista visivo di Vittorio Veneto.

di Gloria Maria Cappelletti
|
09 novembre 2015, 11:15pm

Nico Vascellari. Tenombra (Preludio), 2015, Courtesy dell'Artista

Il lavoro di Nico Vascellari e' sempre un enigma meraviglioso da scoprire. In una scorsa intervista lo abbiamo chiamato il Cavaliere di Codalunga, perché nonostante le performance che ricordano il punk hardcore e i lavori forti come un pugno nello stomaco, il suo animo e' nobile e come i cavalieri del romanticismo lui si radica nella ricerca del bello sublime. Il vero status hardcore dopotutto risiede nella pratica dell'essere radicale, e cosi il lavoro artistico di Nico ha un suo lato profondo di fermezza intransigente, anche se rimane aperto ad un dialogo serrato con il pubblico.

Questa volta l'incontro e' previsto nello spazio di Marsèlleria la sera del 12 Novembre, quando il nostro cavaliere passera' come una meteora nel firmamento milanese e avremo occasione di chiedergli il significato criptico del titolo della mostra Tenombra, forse una sorta di eclissi tra la tenebra e la penombra...

La mostra propone una nuova serie di sculture, opere in divenire che vengono presentate per la prima volta a Milano, come anteprima di una intensa programmazione lungo il 2016 con mostre personali che vedranno l'artista visivo impegnato presso la Whitworth Art Gallery a Manchester, l'Estorick Collection a Londra ed il Museo Maxxi a Roma.

Nico Vascellari, Tenombra

12 Novembre 2015, opening 6 pm

Marsèlleria

Via Paullo 12/A , 20135 Milano

marselleria.org

Crediti


Testo Gloria Maria Cappelletti
Immagini per gentile concessione dell'Artista e Marsèlleria