I migliori outfit anni '90 di Kate Moss

Si è detto, scritto e fotografato di tutto su Kate Moss. Ma se è stata l'ultima, vera top model, è perché il suo stile ha plasmato l'estetica '90s.

di Zoë Kendall
|
07 ottobre 2020, 8:42am

Nel regno delle top model, Kate Moss merita una categoria a sé stante. Entrata nell’industria della moda nel pieno degli anni ’90, quando non era che un’adolescente, Kate è ben presto diventata la musa di alcuni dei nomi più famosi del fashion business, come Calvin Klein, Versace, Karl Lagerfeld, Glen Luchford, Mario Sorrenti e molti altri ancora.

⁣⁣⁠⁣Molto più che una “top”, la (più e più volte) cover star di i-D ha scavalcato con grazia i confini della moda ed è diventata un’icona globale. ⁣⁣⁠Il suo stile personale è stato cruciale nel suo processo di ridefinizione del ruolo di modella, capace di plasmare lo zeitgeist per più di tre decadi.

Kate Moss ha influenzato così tanto la cultura pop da aver contribuito alla creazione di tre diversi stili: il minimalismo dei ‘90s, lo swagger dei Duemila e il glamour degli anni ‘10. Tra i suoi migliori look, le menzioni d’onore includono: la felpa di Bella Freud Ginsberg is God, innumerevoli abiti in jersey di Nicolas Ghesquière per Balenciaga, il suo abito da sposa di John Galliano e il vestitino di paillette che ha indossato per il suo 30esimo compleanno.

Qui abbiamo selezionato sette look iconici che definiscono lo stile eclettico, mutevole e, semplicemente culture-defining di Kate Moss.

Lo stile anni '90 di Kate Moss: foto e look dei suoi migliori outfit
Fotografia di Dave Benett/Getty Images

Alla festa di Elite Model Agency, 1993
Nel 1993, Kate ha portato il rinomato “naked dress” sulla cresta dell’onda nella forma dello slip dress, la silhouette decisamente preferita della decade. L’ormai iconico abito in sbieco metallico, che Kate ha abbinato a nient’altro che un tanga nero e una sigaretta, è stato disegnato da Liza Bruce. Era stato preso in prestito per un servizio fotografico e doveva essere restituito il giorno dopo la festa. Kate ha raccontato a Vogue: “Sono andata con Jimmy B [l’hairstylist James Brown] e Corinne Day al party di Elite. Non so cosa stessi facendo lì, perché non era la mia agenzia. Era la mia prima volta che venivo paparazzata. Non avevo idea del motivo per cui tutti fossero così agitati, poi ho capito: nell'oscurità dell'appartamento di Corinne a Soho il vestito non sembrava trasparente! "

Lo stile anni '90 di Kate Moss: foto e look dei suoi migliori outfit
Fotografia di Dave Benett/Getty Images

Ai Designer of the Year Awards, 1993
Una Kate 15enne incontra Naomi Campbell, allora 18enne, sul set di un servizio fotografico a Los Angeles, entrambe lontane dalla loro amata Gran Bretagna. Le due si sono subito trovate bene, e sono diventate una delle coppie più iconiche della moda (e non solo) degli anni '90. Qui, entrambe le supermodelle indossano look che hanno definito il glam sbarazzino delle teenager del decennio. Riprendendo lo stile di Cher Horowitz in Clueless, Naomi indossa un due pezzi di Vivienne Westwood e tacchi platform da capogiro, Kate, invece, uno spolverino con pelliccia, girocollo d'argento e una micro-mini gonna.

Lo stile anni '90 di Kate Moss: foto e look dei suoi migliori outfit
Fotografia di Jim Smeal/Ron Galella Collection via Getty Images.

All’evento per beneficienza D.A.R.E., 1994
Fuori dalle passerelle e lontano dai tappeti rossi, lo stile anni '90 di Kate era molto meno glam e molto più vicino al minimalismo grunge di uno dei brand più iconici del tempo: Calvin Klein Jeans. Tra casting, eventi informali o con gli amici, la modella indossava un invidiabile assortimento di capi basic. I suoi pezzi preferiti includono T-shirt e canottiere bianche, gonne e sottovesti, giacche di jeans, jeans bootcut, adidas Gazelles e, come in questo caso, giacche di pelle sgualcite.

Lo stile anni '90 di Kate Moss: foto e look dei suoi migliori outfit
Fotografia di Dave Benett/Getty Images.

All’evento Versace/De Beers Diamonds are Forever, 1999
Ancora una volta insieme alla top model e BFF Naomi, Kate è scesa dalla passerella di Versace indossando il suo look della sfilata ed è andata direttamente al gala di beneficenza del brand Diamonds are Forever. Racconta a Vogue: “È stata una serata fantastica. Ho incontrato il principe Carlo." Versione ultra glam dell'abito-sottoveste (il preferito dell'epoca—e di Kate), questo mini dress fatto con l’iconica maglia metallica di Versace era il momento di stile perfetto per chiudere gli anni '90 di Kate.

Lo stile anni '90 di Kate Moss: foto e look dei suoi migliori outfit
Fotografia di Dave Benett/Getty Images.

Al vernissage della mostra Portraits di Mario Testino a Londra, 2002
All'inaugurazione della mostra Portraits di Mario Testino alla National Portrait Gallery di Londra, Kate ha indossato quello che può essere considerato uno dei look più Moss di tutti: un abito Balenciaga nero disegnato da Nicolas Ghesquiere a grembiule, con le spalline aperte sui lati, sormontato da un’enorme pelliccia bianca paffuta e abbinato, naturalmente, a una sigaretta. L'outfit incarna l’ossessione di Kate per i microabiti neri e le pellicce, indossati insieme, separatamente e nelle combinazioni più selvagge che si possano immaginare.

Lo stile anni '90 di Kate Moss: foto e look dei suoi migliori outfit
Fotografia di James Devaney/WireImage.

Alla cena organizzata da AnOther Magazine, 2003
Prima ancora che lanciasse la sua collaborazione con Topshop nel 2007—quando il solo pensiero di una modella-designer era cosa inaudita—, Kate indossava spesso questo abito da cocktail vintage. Nel 2003, esattamente quando è stata scattata questa famosa fotografia, l'abito ha innescato il trend più sentito della stagione: il giallo pallido. Quattro anni dopo, Kate ha ricreato questo abito per Topshop per una collezione ispirata al suo guardaroba.

Lo stile anni '90 di Kate Moss: foto e look dei suoi migliori outfit
Fotografia di MJ Kim/Getty Images.

Al Glastonbury Music Festival, 2005
Kate ha aperto la strada al look Glasto dei Duemila. Tra il 2003 e il 2005, la top model ha sfoggiato una serie infinita di look iconici partecipando al leggendario festival musicale, ma questo è l’outfit che ha davvero fatto la storia: un gilet aderente come canottiera, un rosario di plastica, pantaloncini hot in tweed, cintura borchiata (ovviamente a vita bassa) e, naturalmente, stivali da pioggia Hunter infangati. Puoi considerarti davvero un amante dell'indie-rock, o un frequentatore di festival, se non possiedi un paio di questi stivali? All'epoca, Kate frequentava Pete Doherty, il frontman dei Libertines e dei Babyshambles, gruppo che si esibiva nella line-up di quell’anno.

Questo articolo è originariamente apparso su i-D UK

Segui i-D su Instagram e Facebook

Leggi anche:

Tagged:
KATE MOSS
NAOMI CAMPBELL
anni 90
anni duemila
Top Model
storia della moda
7 outfit iconici