FKA twigs ha un nuovo album in arrivo

Noi stiamo ancora ascoltando "MAGDALENE" in loop, l'album di Twigs uscito meno di un anno fa, ma lei è già pronta per un ritorno in grande stile.

di Douglas Greenwood
|
12 ottobre 2020, 12:12pm

Fotografia di Willy Vanderperre. Styling Alastair McKimm. FKA twigs indossa un look Comme des Garcons. [Dal numero di i-D The Post Truth Truth Issue, N. 357, Autunno 2019.]

È strano pensare che sia già passato quasi un anno dall’uscita del secondo album di FKA twigs, MAGDALENE. Acclamato dalla critica e adorato dai fan, l’opera era una magistrale trasposizione in musica del dolore che si prova quando è il tuo stesso corpo a tradirti, e della sofferenza di veder sgretolarsi di fronte ai propri occhi una relazione importante (ne ha parlato largamente nell’intervista che le abbiamo fatto l’anno scorso). Quello che ha fatto MAGDALENE è anche averci dimostrato una cosa che, in fondo, già sapevamo: Twigs è una delle artiste più incredibili e innovative della contemporaneità. L’album era il prodotto di ben quattro anni di scrittura, e ora è riuscita a dar vita a un altro progetto in soli sei mesi. Sì, avete capito bene, FKA twigs sta per lanciare il suo terzo album.

L’annuncio è stato fatto durante un panel presso il GRAMMY Museum, intitolato Programs at Home. Durante il suo dialogo di 30 minuti con Scott Goldman, il Direttore Artistico del GRAMMY Museum, Twigs ha raccontato il processo di creazione dietro a MAGDALENE, ha snocciolato la sua carriera fino a oggi e ha parlato anche di quello che verrà. Il nuovo album, creato interamente durante il lockdown, era scritto solamente per 1/3 prima che il mondo si fermasse (letteralmente), e poi “Mi sono detta ‘Sai che c’è? Farò un nuovo album,’ e così ho fatto,” afferma.

Twigs non si è esposta sul sound delle tracce, o su quali tematiche verterà il disco—sappiamo solamente che è stato prodotto da El Guincho e che “la sua collaborazione con altri artisti è stata portata avanti essenzialmente su FaceTime.” Il fatto che stia lavorando con El Guincho è emozionante già di per sé: è lui quello che ha prodotto nella sua interezza l’ormai iconico pezzo di Rosalia, vincitore dei Grammy, El Mal Querer.

L’album, ad oggi, non ha ancora una data di uscita. Forse ci dobbiamo aspettare un drop a sorpresa nei prossimi mesi, o forse Twigs lo custodirà gelosamente ancora per un po’, assicurandosi che esca nella sua versione migliore. Dopotutto, i cinque anni che hanno separato LP1 da MAGDALENE dimostrano che il tempo è essenziale, quando si tratta di compiere grandi opere. Sicuramente, il genio di Twigs ha raggiunto livelli talmente alti che questo album, prodotto in metà di un anno, finirà per emozionarci tanto quanto—se non più—di quello precedente. Ad ogni modo, qualsiasi cosa accada, noi non vediamo l’ora.

Questo articolo è originariamente apparso su i-D UK

Segui i-D su Instagram e Facebook

Tagged:
Lockdown
Música
FKA Twigs
quarantena