louis vuitton svela la nuova collaborazione con jeff koons

Dall'incontro tra alta moda e arte contemporanea è nato un nuovo dream team: LV x JK

di Tish Weinstock
|
11 aprile 2017, 10:16am

Come ha detto un rapper molto saggio "it takes two to make a thing go right" -- ci vogliono due persone per fare una cosa giusta --  e non c'è frase migliore per descrivere la collaborazione tra Louis Vuitton e il leggendario artista contemporaneo Jeff Koons.

Per questa ultima tappa di iconiche collaborazioni con alcuni degli artisti più celebri dei nostri tempi, come Stephen Sprouse, Takashi Murakami, Richard Prince, Yayoi Kusama e Cindy Sherman, la storica maison francese ha deciso di unire le forze con l'artista basato a New York per una collezione di borse e accessori in pellame.

Koons si è ispirato alla sua iconica serie Gazing Ball, costituita da riproduzioni su larga scala dipinte a mano di antichi capolavori, selezionando alcune opere d'arte per la trasposizione su una serie di prodotti Vuitton, decorati con il nome dell'artista originale.

Ma le sorprese non sono finite qui: Koons è anche stato incaricato di reinterpretare il celebre monogram di casa Vuitton inserendo le sue iniziali in sostituzione allo storico LV. Una decisione radicale per la maison, che per la prima volta nella sua storia ha scelto di modificare il monogram che ne ha fatto la storia.

Come se tutto ciò non fosse abbastanza, la collezione, che sarà lanciata il 28 aprile, sarà solo il primo capitolo di una serie di progetti futuri tra LV e Koons dedicati alla celebrazione delle possibilità di connessione attraverso la storia dell'arte. 

Stay tuned!

Crediti


Testo Tish Weinstock

Tagged:
Louis Vuitton
arte
collaborazione
Μόδα
Jeff Koons