'friends' è solo un insieme di pessime battute omofobe?

L'abbiamo chiesto a chi l'ha vista per la prima volta nel 2018.

|
gen 18 2018, 3:42pm

Friends fa parte di quel ristretto gruppetto di serie tv che più o meno chiunque sia nato prima del 1990 ha sicuramente visto e, probabilmente, adorato. Fino a poco tempo fa le possibilità di imbattersi in una puntata di Friends in televisione erano pressoché nulle, ma da quando è approdata su Netflix in molti l'hanno vista per la prima volta e l'hanno duramente criticata perché datata, omofoba e transfobica.

L'omosessualità in Friends è spesso oggetto di battutine poco edificanti. Il genitore transgender di Chandler viene più e più volte messo in ridicolo. Qui sotto trovate un veloce riassunto di tutte le persone di colore presenti nel corso di dieci stagioni e 236 episodi totali (veloce perché sono praticamente inesistenti).

Ma i problemi di Friends sono abbastanza comuni quando si parla di serie tv degli anni '90. Nei The Simpsons il personaggio di Apu Nahasapeemapetilon fornisce una rappresentazione così stereotipata degli immigrati asiatici e indiani da aver giustificato l'esistenza di un intero documentario dedicato, The Problem with Apu, appunto. E la recente invasione di meme #wokecharlotte sottolinea quanto Sex and the City sia non-okay in più di una scena.

Molti di noi ancora amano Friends, ma cosa ne direbbero se andasse in onda oggi? Sarebbe ancora una bella serie tv nel 2018? Oppure il nostro giudizio è offuscato da una sostanziosa dose di nostalgia? Ci siamo fatti un giretto su Twitter per trovare chi ha appena visto questa serie tv e per sapere cosa ne pensa.

Ciao Annie, come va?
Alla grande!

Cosa sapevi di Friends prima di vederla?
Qualcosa sapevo, ma non avevo un quadro generale. Tutti i miei amici l'avevano già vista, quindi si infastidivano quando continuavo a chieder loro di spiegarmi le battute a tema Friends.

Cosa ne pensi adesso, dopo averla vista?
È divertente, sicuramente non impegnativa e le tipe hanno sempre delle scarpe da paura.

Personaggio preferito e personaggio più odiato?
Ross mi fa davveeeeero ribrezzo. Che personaggio terribile. Mi avevano detto che dalla seconda stagione avrebbe cominciato a piacermi, ma adesso sono alla nona e invece ancora lo odio. Ha manie di controllo, zero rispetto per gli altri e mette tutti di malumore quando si sente insicuro. Invece è difficile non amare Phoebe. È una tipa tostissima! Gli altri del gruppo non la trattano molto bene, mi riesce difficile pensare che nella vita reale potrebbero davvero essere amici.

Qual è secondo te l'aspetto più problematico di Friends nel 2018?
Oh, sono così tanti che mi è difficile sceglierne uno. Monica viene presa in giro più e più volte per il suo peso e tutti i personaggi maschili trattano le donne come oggetti. È frustrante.

Stai pensando a una scena o a una frase in particolare?
C'è un episodio in cui Ross e Rachel assumono un baby-sitter uomo che a Ross proprio non va giù. Così inizia a trattare male tutti e proiettare le sue insicurezze sugli altri.

C'è qualcosa che salveresti di questa serie tv?
Friends ha anche molti lati positivi! Ci sono un sacco di episodi introspettivi e in alcuni casi tratta anche temi importanti.

Ti fa ridere?
Ci sono un sacco di battute e scene comiche, quindi sì, mi fa ridere.

E infine… Quando Ross tradisce Rachel stavano insieme o no?
Tecnicamente no, però questo non lo scusa minimamente per il modo in cui si è comportato.

Ciao Dan, come va?
Bene, grazie!

Cosa sapevi di Friends prima di vederla?
Avevo casualmente visto la fine di un paio di episodi in tv, quindi mi sono rovinato da solo qualche spoiler.

Cosa ne pensi adesso, dopo averla vista?
Sto guardando la seconda stagione e finora sta piacendo. Sono un grande fan delle sitcom sullo stile Friends in cui ci sono un sacco di episodi e risate. Ho finito da poco That 70's Show.

Personaggio preferito e personaggio più odiato?
Il mio personaggio preferito è Phoebe, senza ombra di dubbio. È interessante, strana e mai scontata. Ma mi piace anche Chandler, perché ha sempre la risposta pronta e sa essere molto sarcastico. Quello che invece mi piace meno è Ross; la sua storia è un po' come quella di Ted in How I Met Your Mother, gira tutto attorno alla friendzone.

Qual è secondo te l'aspetto più problematico di Friends nel 2018?
Sicuramente l'omofobia. Il modo in cui trattano Carol e Susan non è diverso da quello che riservano a tutte le altre coppie e gli scherzi sono di solito rivolti a Ross, questo è vero, però quando si tratta di uomini gay l'atteggiamento generale sembra essere agli antipodi. C'è un intero episodio che ruota attorno alla possibilità che Chandler sia gay! Il messaggio sembra essere che le lesbiche siano okay, ma i gay no.

Stai pensando a una scena o a una frase in particolare?
Non ho ancora visto quell'episodio, ma so che c'è una scena in cui Ross non vuole che suo figlio giochi con le Barbie perché sono "giochi per bambine", frase che rientra nello spettro dell'omofobia.

C'è qualcosa che salveresti di questa serie tv?
Assolutamente sì. In generale è una serie tv molto divertente che può essere vista con leggerezza, sapendo però che alcuni suoi aspetti sono oggi problematici.

Ti fa ridere?
Oh sì! La scimmia di Ross è fantastica, Chandler fa una battuta dopo l'altra e sono sicuro che nelle prossime stagioni migliorerà ulteriormente. Se non fosse così, non continuerei sicuramente a guardarla.

E infine… Quando Ross tradisce Rachel stavano insieme o no?
Per quanto ne so io sì, si erano lasciati, ma non del tutto. C'era ancora una possibilità che tornassero insieme.

Ciao Alisha, come va?
Tutto okay, voi?

Cosa sapevi di Friends prima di vederla?
Mah, avevo visto qualche puntata in tv. Sai, quando non c'è niente che ti piace e molli il telecomando su un canale a caso.

Cosa ne pensi adesso, dopo averla vista?
È una di quelle serie tv che guardo quando non ho voglia di sbattermi troppo e voglio vedermi qualcosa di leggero.

Personaggio preferito e personaggio più odiato?
Phoebe vive su un altro pianeta, questo è sicuro. La adoro per questo, mentre non sono molto convinta di Rachel. Sembra essere una vera egoista. E anche le mamme di Ben sono fastidiose a volte.

Qual è secondo te l'aspetto più problematico di Friends nel 2018?
Che ciò di cui parla a volte nel 2018 è semplicemente datato.

Ti fa ridere?
Qualche risatina. Non che mi sia sbellicata dalle risate, ecco.

E infine… Quando Ross tradisce Rachel stavano insieme o no?
Ancora non ci sono arrivata.

Ciao Bee, come stai?
Tutto alla grande, voi?

Cosa sapevi di Friends prima di vederla?
Non molto, solo che raccontava le peripezie di un gruppo di amici.

Cosa ne pensi adesso, dopo averla vista?
La adoro, è divertentissima.

Personaggio preferito e personaggio più odiato?
Chandler è il mio preferito. All'inizio era quello che mi convinceva meno, ma mi sta piacendo molto il modo in cui hanno sviluppato il suo personaggio nell'arco delle diverse stagioni. Invece odio un po' Ross. È un manipolatore ed è anche possessivo.

Qual è secondo te l'aspetto più problematico di Friends nel 2018?
Non lo definirei problematico. Quando Ross si comporta in modo possessivo non viene scusato. Quando finge di essere una massaggiatrice è ovvio che quello che fa sia sbagliato. Friends non ti spinge a tifare per lui. È patetico, quindi i suoi atteggiamenti meno corretti vanno visti attraverso questo filtro.

Stai pensando a una scena o a una frase in particolare?
Ross che esce con una studentessa 18enne mi ha sconvolto un po'. Ma anche qui, gli altri personaggi hanno immediatamente fatto notare a Ross quanto fosse strano, anche se a lui non è mai interessato.

C'è qualcosa che salveresti di questa serie tv?
Non l'ho ancora finita, ma ho l'impressione che lo sviluppo dei diversi personaggi sia la parte più interessante.

Ti fa ridere?
Sì.

E infine… Quando Ross tradisce Rachel stavano insieme o no?
Sì, però... Ross, lascia stare Rachel.