morrissey è tornato con sei nuove canzoni

E, visto che si tratta di Morrissey, ha anche detto la sua sull'UKIP.

di Roisin Lanigan
|
04 ottobre 2017, 11:40am

Immagine via Facebook

Morrissey è tornato. Non con il botto, ma con un live per la BBC insieme a Lauren Laverne che i nostri amici di Noisey hanno definito "cupo ma elegante." Da un certo punto di vista, ha perfettamente senso. Si tratta di Morrissey, dopotutto.

Low in High School è il suo primo lavoro discografico dal 2014, e ieri ha suonato sette delle canzoni presenti nell'album per inaugurare la nuova stagione del programma inglese 6 Music Live. Il risultato è stato uno sfogo sull'attuale situazione politica, e più in generale sul mondo di oggi ("smettetela di guardare il telegiornale", ha canticchiato a un certo punto, "perché le notizie riescono sempre a spaventarvi, a farvi sentire più piccoli e soli").

Dopo aver suonato il già noto singolo Spent the Day in Bed, il pubblico ha potuto godersi ben sei nuove tracce: Jacky's Only Happy When She's Up On the Stage, My Love I'd Do Anything For You, All the Young People Must Fall in Love, When You Open Your Legs, Home Is a Question Mark, e Wish You Lonely. E visto che siamo nell'iper-politicizzata era del Morrissey post-Smiths, ci sono stati anche degli intermezzi sul tema. "Mi ha sorpreso molto vedere Anne Marie Waters prendere le redini dell'UKIP, è interessante," ha riflettuto davanti a spettatori in religioso silenzio. "Oh, scusate, non è andata così. I voti sono stati alterati. Me n'ero dimenticato."

E ha poi aggiunto: "Non lo capite proprio, vero? Mi pare ovvio che non leggiate i giornali."

Ma un uomo molto saggio una volta mi ha detto che le notizie riescono sempre a spaventarti, a farti sentire più piccolo e solo.

Qui trovate il set completo. Buon ascolto.

Tagged:
morrissey
smiths
news di musica