​mitch winehouse inizierà presto le riprese del nuovo film su amy

Insoddisfatti del film di Asif Kapadia che ha sbancato al botteghino, il padre della cantante sta collaborando con l'ex-fidanzato Red Traviss per girare un nuovo film biografico.

di i-D Staff
|
27 ottobre 2015, 9:53am

Il padre di Amy Winehouse ha annunciato che inizierà presto il suo lavoro per un film biografico alternativo che parlerà della vita della figlia. Il biopic, in collaborazione con il l'ex-fidanzato Reg Traviss, ha l' obbiettivo di proporre una diversa prospettiva rispetto a quella trasmessa di Amy, centrato sulla problematica icona della musica, uscito in luglio e acclamato dalle critiche.

Amy può anche aver soddisfatto le aspettative dei fan e della critica, ma, ancor prima che uscisse, il padre di Amy, Mitch, ha etichettato il film "ingannevole" e "corrotto", dicendo che conteneva "bugie fondamentali". In una dichiarazione ufficiale di aprile la famiglia Winehouse ha affermato che, "A causa delle incomprensioni [riguardanti la dipendenza da droghe] e del suo trattamento, il film suggerisce che non è stato fatto abbastanza per Amy, che la sua famiglia e i suoi collaboratori l'hanno costretta ad esibirsi e che non hanno fatto abbastanza per aiutarla," e Mitch ha aggiunto in un'intervista con Newsbeat, "Io c'ero ogni giorno, e se non ero lì con lei era perché stavo lavorando o ero da un'altra parte o era lei da un'altra parte; ci chiamavamo sette volte al giorno. Non si percepisce niente di questo nel film e tutto ciò è molto deludente".

Mitch ha annunciato la sua intenzione di fare un film per condividere una versione degli ultimi eventi della vita di Amy diversa da quella mostrata da Kapadia all'inizio di quest'anno. Parlando al programma TV Loose Women a luglio, ha detto, "Quest'ipotesi insensata che Amy sia stata lasciata da sola negli ultimi tre anni della sua vita è incredibilmente offensiva, come è offensivo per la famiglie in tutto il Paese che hanno a che fare con questioni di dipendenze da droga. Lei aveva un fidanzato amorevole, amici fantastici e il suo assistente personale; niente di questo compare nel film. Nessuno di loro ha voce... Reg ha fatto sei, sette ore di interviste, che non si trovano nel film. Io ho fatto dozzine di ore di interviste e si può sentire la mia voce solo tre volte, e inoltre ciò che dico è rappresentato male."

Mitch Winehouse nel weekend ha detto a Bang Showbiz che inizierà presto il lavoro sul suo film "alternativo": "Speriamo di iniziare presto il lavoro. Ma sarà molto più di un film," dice, spiegando, "Tutte le persone che non sono apparse nel film sono molto arrabbiate. Vogliono che la loro voce sia ascoltata. Non vogliamo che sia come il film di Asif, faremo sì che la gente possa dire quello che vuole, ma non vogliamo che il risultato sia negativo".

"Io, Reg e i più cari amici di Amy ci incontriamo come minimo una volta al mese; ci sediamo lì e le storie che raccontiamo sono davvero brillanti," spiega, aggiungendo, "La gente non capisce che tutti hanno un sacco di storie che riguardano Amy e questo è il tipo di approccio con cui proveremo a fare il film".

All'inizio di questo mese Mitch ha detto all'agenzia di news delle celebrità che ha parlato con il regista Phil Griffin, che ha diretto i video di Rehab e Back To Black, per collaborare nel film.

Crediti


Foto Bryan Adams e George Harvey

Tagged:
Film
Música
amy winehouse
Asif Kapadia
biopic