raf simons è il designer più googlato del 2015

Ce lo aspettavamo... ma il resto della lista è una sorpresa!

di Alice Newell-Hanson
|
17 dicembre 2015, 2:28pm

Oggi, Google ha pubblicato il suo annuale trend report e Raf Simons — sempre il #1 nei nostri cuori — ha raggiunto la vetta della lista degli stilisti più cercati sul web. Con un documentario, il suo addio a Dior, la costante curiosità sul suo ipotetico rimpiazzo e le numerose citazioni in pezzi rap, è stato un grande anno per lui.

Ancor più sorprendente sono i nomi degli altri nove designer della lista. Apparentemente saremmo tutti molto interessati all'ex fidanzata di Jerry Seinfeld Shoshanna Lonstein Gruss. Le sue collezioni di costumi e la sua partecipazioni a serie televisive le hanno fatto guadagnare il secondo posto. È seguita poi da Giambattista Valli, Thakoon Panichgul, Tadashi Shoji ed Elie Saab.

Karl Lagerfeld non compare se non agli ultimi posti, precisamente al settimo. Perché, sembra, i designer che cerchiamo più spesso non sono quelli legati alle storiche case di moda, ma quelli che vestono le star sul red carpet. Michelle Obama ha indossato un abito Thakoon all'inaugurazione del Whitney Museum ad aprile, per esempio, ed Elie Saab ha dato a Lily James il suo abito da Cenerentola. 

Ancora più curiose però le domande più digitate su Google, come "Come fare le olive in salamoia", "Cosa significa gender" e "Cosa significa Isis".

Crediti


Testo Alice Newell-Hanson
Foto Mitchell Sams

Tagged:
Google
Social Media
Raf Simons