10 film che vorremo diventassero realtà

Dopo che Diablo Cody ha chiesto aiuto a Jennifer Lawrence per far diventare un film Sweet Valley High, vediamo quali progetti non ancora sviluppati dovrebbero approdare sugli schermi.

di i-D Staff
|
27 agosto 2015, 11:06am

1. Sweet Valley High
Sweet Valley High era melodrammatico e idiota, e con più di 100 storie stampate, ha dominato la sessione per adolescenti delle maggiori librerie degli anni '80. Anche se i libri per ragazzi di Francine Pascal che parlano delle gemelle californiane Jessica e Elizabeth Wakefield - due ragazze bianche, bionde, eleganti e privilegiate - non sembrano parlare della tua tipica serata fuori al cinema, il fatto che la scrittrice di Juno Diablo Cody abbia preparato un copione potrebbe sembrare convincente. Vorrebbe anche Jennifer Lawrence come star e che lei - come ha detto questo mese a vulture.com -  l'aiutasse a farlo diventare un film. Tutto ciò fa presagire che Sweet Valley High verrà letto attentamente. 

2. Sandman

Dovreste compatire Joseph Gordon Levitt che sta cercando di adattare l'idolatrato fumetto delgli anni '90 di Neil Gaiman. Le storie di Gaiman si muovono su piani diversi dell'esistenza, non hanno esordi, sviluppi e finali semplici, e parlano di sogni, e chi ha sentito qualcun altro raccontare i propri sogni, sa quanto sia difficile renderli interessanti. Sandman ha influenzato molto il genere fantasy nel cinema dopo la sua uscita, tuttavia il progetto di renderlo un film non è mai decollato. Gaiman preferirebbe che non ci fosse nessun film di Sandman piuttosto che un brutto film di Sandman, quindi Gordon Levitt avrà qualche difficoltà. 

3. The Secret History
Il libro di debutto di Donna Tartt è un classico e Hollywood ha cercato di portalo nei cinema dal momento della sua pubblicazione nel 1992. The Secret History ha tutto: omicidi, intrighi e tutte le qualità per essere un film di successo sui campus universitari. L'autrice acclamata Joan Didion una volta scrisse un copione e poi, più tardi, Gwyneth Paltrow ne comprò i diritti. Ma ogni volta le circostanze hanno remato contro la realizzazione di The Secret History  e ora, i diritti sono ritornati all'autrice. Sembra che Tartt, il cui lavoro più recente,The Goldfinch, pare diventerà un film, non abbia fretta di vedere The Secret History spelled nei cinema. Ma faremmo di tutto per vedere l'università fittizia di Hampden, in Virginia, sui grandi schermi. 

4. Neuromante

Questa storia di hacker cyberpunk sembra non andare da nessuna parte per quanto riguarda gli adattamenti cinematografici, ma ciò non ci impedisce di continuare a sognare la versione tanto discussa diretta da Chris Cunningham. William Gibson, l'autore del libro, credeva che Cunningham - l'uomo dietro i video più visionari di Aphex Twin e Bjork - fosse quello giusto. Sarebbe potuto essere stupefacente.

5. Wicked
Si dice che non vedrete mai ciò che è successo prima che Dorothy si presentasse con le sue scarpe rosso rubino fino a che il musical, ora un successo globale, abbia fatto il proprio corso. Ci vorrà un po', considerando che Wicked continua ad attirare gente sugli spalti. Ma ci sono vari motivi per voler vedere Wicked al cinema. Primo, Winnie Holzman - la creatrice della serie tv grunge anni '90 per adolescenti My So Called Life - ha scritto un libro altrettanto intelligente per Wicked e sarebbe figo vedere se la sua magia possa funzionare anche per un adattamento cinematografico. Due, Defying Gravity potrebbe essere il nostro inno cinematografico. Tre, se ci fosse un limiti di film di streghe che possono essere fatti, preferiremmo questo a Hocus Pocus 2. Tante scuse ai fan di Sarah Jessica Parker. 

6. Fruitcake
Una storia di Natale per bambini uscita dalla penna del deviato numero uno di Baltimora, John Waters? Sì per favore. Se state aspettando che Fruitcake, il film tanto discusso che parla di "una famigliola felice di ladri di carne", diventi realtà, lo sta facendo anche Waters, che dice che i film indie di medio budget come i suoi non vengono più girati. C'è ancora speranza che Fruitcake venga finanziato, anche se Waters ha escluso di ricorrere al crowdfunding e sembra abbastanza contento di scrivere invece bestseller degni del New York Times, grazie molte. 

7. Twin Peaks
Non per forza un film e non per forza irrealizzabile, ma finché non vedremo Twin Peaks di nuovo con i nostri occhi, rimarrà nella lista dei desideri. Perché così tanta incertezza? Ci sono voluti vent'anni per considerare di girare una nuova stagione della serie cult di David Lynch e il progetto è stato rovinato dal regista che si è tirato indietro all'inizio dell'anno. Lynch è tornato a bordo e l'ultima novità è che Twin Peaks sarà più un film in TV che una serie Tv in TV. Accadrà il prossimo anno, sembra. Capite perché siamo più nervosi della mamma di Laura Palmer? 

8. Absolutely Fabulous
Il passo lento con cui sta progredendo l'adattamento cinematografico della sitcom di Jennifer Saunder potrebbe suggerire che non tutti credono sia un'idea fantastica, dopotutto. Ma siamo qui solo per i cameo delle celebrità e il film di Ab Fab spaccherebbe di sicuro con topmodel, super leccaculo e Lulu. Saunders dice che il copione è in fase di creazione. Zoolander 2 non è nulla a confronto, se verrà mai girato. 

9. At Swim, Two Boys
Il cinema gay ad alto budget sono sempre stati difficili da realizzare e anche in quel caso, potrebbero sembrare controversi. Vi basta chiedere a Roland Emmerich, che al momento sta affrontando una bufera mediatica a causa dell'assenza di importanti personaggi di colore nel suo film Stonewall, prima ancora che tutti lo vedano. Pure i successi come Brokeback Mountain sono stati nervosamente rimbalzati per anni tra le colline di Hollywood. At Swim, Two Boys, il libro di Jamie O'Neill che parla di due ragazzini adolescenti innamorati durante la Rivolta di Pasqua in Irlanda nel 1916, sembrava perfetto per un adattamento cinematografico quando la sua pubblicazione nel 2002 ha fatto il botto. I suoi diritti cinematografici furono subito venduti; Jamie Bell di Billy Elliot  sembrava esserne il protagonista. Ma non appena l'autore scomparve in un silenzio degno di Salinger (O'Neill non ha più pubblicato nulla da allora) il libro non è più diventato un film. 

10. The Haunted Mansion
Potreste essere perdonati se avete pensato che vada bene che un film basato su un'attrazione della Disney e che è già stato il soggetto di una discutibile commedia del 1998 fatta in funzione di Eddie Murphy non venga mai sviluppata. Ma dopo molte false partenze, Guillermo del Toro [Il Labirinto del FaunoHellboy] è ora pronto per scrivere e produrre e Ryan Gosling potrebbe essere il protagonista. Sembra più elettrizzante delle montagne russe. Biglietti grazie. 

Crediti


Testo Colin Crummy

Tagged:
libri
serie tv