date un primo sguardo al nuovo numero di i-D, the big issue!

Date un'occhiata al nuovo numero di i-D che vede come cover star il nuovo volto del cinema Sasha Lane.

di Holly Shackleton
|
01 dicembre 2016, 1:25pm

Il 2016 è stato un anno duro. Dagli attacchi terroristici, alla crisi dei rifugiati, alla Brexit fino a Trump, spesso è sembrato che fossero i cattivi a vincere. Nonostante questo, è un nostro dovere reagire e guardare avanti. Una delle cose positive di quest'anno è il rinnovato senso di appartenenza e di comunione, il rispetto e la compassione, l'empatia, tutte cose di cui fare tesoro. Se siamo uniti in questo ognuno di noi si preoccuperà per l'altro. Siamo una comunità. Lavorando a questo numero è stato impossibile non venire influenzati dagli eventi che hanno cambiato il mondo. Abbiamo chiesto ai fotografi di i-D di scattare il post-elezioni e documentare le speranze e le paure dei giovani. Non è stata una sorpresa scoprire che Hillary Clinton era la loro preferita, nonostante molti non abbiano votato. Non possiamo fare a meno di chiederci cosa sarebbe successo se l'avessero fatto. 

Nella sua prima cover per i-D Zoe Ghertner ha unito le forze con Julia Sarr Jamois a LA per scattare la star del cinema Sasha Lane. Scoperta su una spiaggia della Florida dal regista Andrea Arnold, Sasha ha conquistato la critica e il pubblico con il suo ruolo nel film American Honey. Parliamo con Sasha di cosa pensa dell'America di Trump e dello sfidare lo status quo. "A volte le regole devono essere sovvertite," dice. "Nessuno ricorda la ragazza che se ne sta seduta nell'angolino. Voglio che la mia energia muova le persone." Con altri 3 film in arrivo, il 2017 sembra proprio l'anno della giovane 21enne texana. Un altro film che cambierà il volto del cinema è Moonlight, l'acclamato film di formazione di Barry Jenkins. Abbiamo incontrato Ashton Sanders, la star del film, la cui performance nel ruolo di ragazzo che si affaccia sul mondo adulto vi farà commuovere. "Voglio che la gente dopo aver visto Moonlight si senta empatica e piena d'amore," ha detto ad i-D. Se non l'avete ancora visto è il momento di farlo. 

A Power to the Party abbiamo incontrato il fondatore dell'AFROPUNK Matthew Morgan, che ha portato il festival nel Regno Unito quest'anno. "Quando ero piccolo non c'era una scena per i giovani di colore," ha detto ad i-D. "Voglio che AFROPUNK incoraggi la gente a imparare dagli altri, a parlare e a rendere tutti più liberi." Tra le performance di SZA, Cakes Da Killa, Lady Leshurr e Grace Jones, abbiamo incontrato la gente che ha reso la festa così esplosiva. Awful Records ha fatto impazzire tutti e ha portato il team di i-D al loro concerto all'Hackney Church, e il team musicale ha curato i talenti più hot del nuovo anno, da Dave a The Rhythm Method, Raye e molti altri. Abbiamo parlato anche del nuovo film di Spike Lee, Chi-Raq, con Teyonah Parris, Lil Yachty ci ha parlato dei suoi sogni per il futuro e Hopper Penn ci ha spiegato cosa non fare nello skate.

Anno nuovo, vita nuova! Nel 2017 l'arte e l'ottimismo saranno più importanti che mai, perciò continuate a dipingere, scrivere, creare, sognare! Buon Anno da tutti noi di i-D. 

Holly Shackleton, Editor-in-Chief

Crediti


Foto Zoë Ghertner
Moda Julia Sarr-Jamois
Sasha indossa abiti Louis Vuitton primavera/estate 17