demna gvasalia spiega com'è nata la t-shirt con il logo di dhl di vetements

Il brand ha ottenuto il permesso di utilizzare il logo in cambio di 20 t-shirt per lo staff di DHL.

|
mag 19 2016, 9:25am

La t-shirt con il logo della ditta di spedizioni DHL di Vetements ha diviso il popolo della moda, facendoci riflettere sul valore che diamo agli indumenti a seconda della situazione. 

In una recente chiacchierata con il Telegraph il designer Demna Gvasalia ha spiegato cosa si nasconde dietro l'idea per questa t-shirt. Nonostante il suo intento di far riflettere su come cambia lo status di un oggetto se inserito in un contento diverso da quello solito, nemmeno lo stilista si aspettava un simile boom. Ha spiegato che l'idea per la maglietta è nata in maniera del tutto banale: "Era un topic ricorrente nella mia vita. Tutti i giorni qualcuno si lamentava con 'Il pacchetto non è arrivato, dobbiamo smettere di lavorare con DHL, ci manderanno in rovina!' DHL faceva ormai parte della mia vita per cui ho pensato, perché non metterle dentro ad una collezione?" 

La cosa ancora più interessante è che i diritti per utilizzare il logo gli sono stati ceduti in cambio di 20 magliette per lo staff di DHL. 

Nonostante l'esito felice di questa storia, il designer ha dichiarato francamente, "i miei amici non possono permettersi i miei vestiti. Come me d'altra parte, indosso i prototipi e non sono così pazzo per la moda da andare a comprare abiti così costosi. Preferisco spendere quei soldi per andare in vacanza. Le vacanze sono importanti, loro e il tempo che spendi felice sul divano." La gente potrà avere opinioni divergenti riguardo all'estetica del brand, ma una cosa mette d'accordo tutti: il vero lusso è il tempo.

Crediti


Testo Wendy Syfret
Foto via Pinterest