Pubblicità

saint laurent ha prodotto il nuovo video di travis scott

"Can't Say" courtesy of Anthony Vaccarello e ovviamente tutti gli outfit sono impeccabili.

di i-D Staff
|
06 febbraio 2019, 9:58am

Screenshot via YouTube

Dopo la sua esibizione durante l'intervallo del Super Bowl (esibizione che i nostri colleghi di Noisey hanno così commentato: "Ha mandato a casa tutti [...] Sicko Mode è stata un'isola di felicità in un mare di Maroon 5"), Travis Scott ha appena pubblicato il video di Can't Say. La traccia è una delle migliori, se non la migliore, contenuta in Astroworld, l'album acclamato da pubblico e critica uscito durante l'estate 2018. In Can't Say insieme a Travis canta Don Toliver, rapper originario di Houston che fa parte dell'etichetta Cactus Jack Records, fondata dallo stesso Travis.

Diretto da Nathalie Canguilhem e prodotto da Saint Laurent, ovviamente il video è pieno zeppo di outfit firmati Anthony Vaccarello. Considerando che le clip musicali sono da lungo tempo un modo per gli artisti di endorsare i loro brand preferiti, e soprattutto visto che Travis è un ambasciatore Saint Laurent da un po' ormai (è comparso in diverse campagne pubblicitarie, e spesso quando si fa vedere in giro con Kylie Jenner indossa abiti SL), la notizia di questa unione creativo-commerciale non stupisce affatto. Ma se questo è il futuro dell'advertising nella moda, beh, noi approviamo.

Segui i-D su Instagram e Facebook

Prima legge del Super Bowl: se qualcosa succede durante o in prossimità del Super Bowl, la sua risonanza sarà infinitamente maggiore che in qualunque altro momento dell'anno. Non ci credete? L'esempio è un tweet di Demi Lovato che—per quanto sbagliato—le ha tirato addosso così tante critiche da spingerla a cancellarsi da Twitter. Vi spieghiamo qui com'è andata:

Questo articolo è originariamente apparso su i-D UK