mac cosmetics collabora con comme des garçons

CDG x MAC ci sembra la collab perfetta. Anche perché ispirata al mondo del tatuaggio, e al suo potere trasformativo.

di Benedetta Pini
|
11 ottobre 2019, 12:42pm

Immagini per gentile concessione dell'Ufficio Stampa di MAC Cosmetics

L'unione fa la forza. Lo ha dimostrato negli ultimi mesi MAC Cosmetics con la capsule insieme al brand M1992, ma lo sa bene anche Comme des Garçons, che ha alle spalle collaborazioni davvero cool, come quella con Gucci, ma anche l'improbabile triangolo insieme a Supreme e Timberland. L'approccio minimalista e l'eleganza sartoriale del brand guidato dall'imperscrutabile designer giapponese Rei Kawakubo non sono mai stati sinonimo di elitarismo, anzi: la sua linea ha ispirato l'ambiente underground della Tokyo degli anni '80 dove è nato il movimento Karasu-zoku - letteralmente "gruppo di corvi" -, dall'estetica oversize e total black. Forme irregolari, orli asimmetrici, stoffe consunte e numerosi strati di mussola nera uniti da cuciture scomposte erano i tratti caratteristici di Comme des Garçons, che riuscirono a infrangere i confini del bello, portandolo verso derive estreme.

Era solo questione di tempo quindi prima che Comme des Garçons decidesse di avvicinarsi al beauty, portandosi dietro il suo approccio minimalista. E ha scelto di farlo con MAC Cosmetics, l'azienda leader del settore che al motto All Ages, All Races, All Genders esalta la contemporaneità in tutte le sue sfaccettature, celebrando i designer che con le loro idee sanno incidere e stravolgere il mercato della moda. Questa forza dirompente ha spinto un brand verso l'altro, fino a unirli in una collaborazione che ruota attorno al mondo del tatuaggio.

Kawakubo ama i tatuaggi, e forse lo sapevate già, ma che questa sua passione si concretizzasse in una collaborazione con un'azienda beauty non ce lo aspettavamo. Si tratterà di una collezione speciale in edizione limitata: un kit in sette pezzi per creare tatuaggi temporanei, potendo scegliere tra diversi tipi di colori, sfumature e definizione del tratto che vi daranno la possibilità di personalizzare al massimo i vostri artwork. La collaborazione vuole essere un omaggio al potere trasformativo dei tatuaggi, intesi come letteratura del corpo, come mezzo comunicativo ed espressivo che va oltre un'intenzione meramente estetica—così ha spiegato nel comunicato stampa Baltasar Gonzalez Pinel, direttore MAC di make-up.

La collezione sarà disponibile al dettaglio esclusivamente a Parigi, nel nuovo mercato di Dover Street Parfums, solo dal 2 al 13 ottobre. Volo last minute?

Crediti

Testo di Benedetta Pini
Immagini per gentile concessione dell'Ufficio Stampa di MAC Cosmetics

Tagged:
makeup
Beauty
tatuaggi
Commes des garcons
mac cosmetics
collaborazioni cool