5 creativi da seguire su instagram

Instagram ci permette di guardare migliaia di immagini diverse e seguire l’onda di trends alternativi sul nascere. Abbiamo fatto per voi un editing dei 5 creativi italiani trovati su Instagram che ci piacciono di piu’, che hanno uno stile particolare e...

di i-D Team
|
10 novembre 2014, 4:40pm

Instagram ci permette di guardare migliaia di immagini diverse e seguire l'onda di trends alternativi sul nascere. Abbiamo fatto per voi un editing dei 5 creativi italiani trovati su Instagram che ci piacciono di piu', che hanno uno stile particolare e parlano per metafore visive. Il potere dell'immagine, vera protagonista della nostra epoca high tech globale, diventa un linguaggio ancora piu' forte quando e' riconoscibile ma irriverente. Jeremy Scott per Moschino ha sicuramente spinto il lavoro di alcuni di questi illustratori creando molto velocemente un consenso via "Like". Ha capito e supportato il potere dell'immagine ironica e remixata, molto piu' engaging delle foto da passerella. Lo stesso approccio e sostegno lo troviamo in brands come MSGM, Kenzo, Diesel, Evisu, ma anche Prada, Trussardi e Missoni. Spesso le illustrazioni che troviamo surfando su Instagram stimolano nuove idee, a volte sono solo esercizi estetici, a volte sono dissacranti, sicuramente sempre d'impatto, elemento spesso tralasciato in purtroppo ovvie immagini fotografiche. Nella fotografia di moda si vede poco di innovativo o di nuovo, anzi spesso ci troviamo di fronte ad immagini che sono citazioni di altri fotografi che a loro volta hanno citato maestri del passato, insomma una catena infinita di citazioni che risulta esteticamente perfetta ma in verita' noiosa e manierista. Quindi tecniche artistiche piu' o meno innovative come l'illustrazione, la pittura materica, il collage digitale e/o le gif animations decompongono l'immaginario moda in cerca di nuove fantasie. Ci siamo innamorati ovviamente di Doug Abraham, che su Instagram troviamo come @bessnyc4, lo seguiamo dai suoi esordi e in pochi mesi ha gia' 48k followers. Qui pero' vi presentiamo i nostri italiani preferiti e speriamo abbiano presto molti "k" come Doug.

Luca Mainini

Instagram @popvoyeur

È stato amore a primo gif. Luca Mainini detto anche PsychoDiva ma su Instagram si chiama Popvoyeur, crea fashion gif ironici ed esuberanti. Velocita' e technicolor sono elementi che caratterizzano il suo lavoro eclettico di collage e fotografia, dove il pop incontra il vintage su terreno lisergico. Altro elemento interessante e' la consapevole cancellazione del volto, in perfetto trend #antiselfie. L'effetto finale e' molto ipnotico, qui abbiamo scelto un collage statico (perché purtroppo i gifs animati non funzionano sulla nostra piattaforma), ma l'ideale e' visitare il suo tumblr per capire di cosa stiamo parlando… 

www.lucamainini.com

Tiziano Demuro

Instagram @ti_demuro

È nato in Sardegna e da piccolo voleva fare lo stilista. Ma poi il web lo ha rapito e così il suo talento si e' declinato in illustrazioni e collage con multi data surreali. Essendo un animale digitale fa ottimo uso degli strumenti magnifici che si trovano in rete, ad esempio condivide in modo disinvolto il suo lavoro, fino al punto che potete customizzare T-shirts e iPhone cases con i suoi lavori ed acquistarli suredbubble.com una piattaforma di design indipendente. Geniale no?  

www.redbubble.com/people/MonsieurM

Sara Rainoldi

Instagram @saritabonita_

Il suo approccio e' immediato e sincero. Ha 21 anni e vive a Buenos Aires. Che energia! Forza materica allo stato puro! Colate di colore denso e brillante sono segnate da un movimento ultra-espressionista e con spontaneita' ridisegnano copertine e pagine di giornali del cuore. Abbiamo virtualmente conosciuto Sara perché ha rielaborato e taggato per noi delle copertine di i-D.

Oscar Mamooi

Instagram @oscar_mamoo

Oscar e' nato a Napoli ma vive e lavora a Milano. Ama Anna Piaggi, l'estetica vaporwave e gli occhiali da sole. Senza smentire il sillogismo aristotelico Oscar ha creato un paio di occhiali dedicato ad Anna la sua musa. Ma Oscar e' molto di piu'. E qui lo ricordiamo per la vena sperimentale del suo essere creativo. Pittura, collage, styling, club performance, iPhone Apps, tutto e' contemplato nella sua ricerca creativa. Multimedia e multitasking sono parole d'ordine, d'altronde anche Anna era una musa poliedrica ed irriducibile.

Nicola Gobbetto

Instagram @nicola_gobbett

Di lui sappiamo che vive e lavora a Milano dove ha studiato all'Accademia di Brera, e' un artista multimediale e si e' avvicinato al mondo moda frequentando il Plastic. Questo infatti e' il club storico milanese dove fashionisti esuberanti diventano per Nicola spunto per illustrazioni oniriche ed un po' fiabesche. Dopo aver vinto il premio Prada Manga Contest nel 2010 continua a collaborare con diverse testate, designers e lavora a mostre personali. Il suo stile essenziale e minimal e' legato al mondo delle fiabe ma in chiave electro-web.

Crediti


Testo i-D Team, Milano
Tutte le immagini tratte da Instagram 

Tagged:
Instagram
Luca Mainini
nicola gobbetto
oscar mamooi
sara rainoldi
tiziano demuro