cose da fare, vedere e ascoltare in italia questa settimana​

Vista la pioggia incessante, qualche soluzione per non cadere nella SAD, o disordine affettivo stagionale.

di Benedetta Pini
|
27 maggio 2019, 9:21am

Bjork fotografata da Harry Borden

Le Mostre

Surrealist Lee Miller
Fino al 9 giugno, Palazzo Pallavicini, Bologna
Autrice e musa, protagonista e figura defilata, al centro dell’obiettivo e dietro le quinte. Carismatica sia davanti che dietro la macchina fotografica, Lee Miller passerà alla storia come una delle artiste più influenti dell’intero Novecento. Oggi è possibile ricostruire visivamente l'incredibile iter artistico e personale di Miller attraverso l'esposizione di oltre 100 tra i suoi scatti, ma solo fino al 9 giugno.

Il Cinema

Soggettiva Pedro Almodóvar
1 giugno, ore 21.00, Fondazione Prada Milano
Direttamente da Cannes arriva Dolor y Gloria, che verrà presentato in Fondazione Prada con la presenza del regista in sala. Ebbene sì: potrete vedere insieme a Pedro Almodóvar un film, o meglio, un suo film, e poi chiedergli tutto ciò che volete durante la sezione Q&A. Ma non finisce qui: l’evento è solo l’inaugurazione della Soggettiva Pedro Almodóvar, una selezione di film spagnoli a cura del regista che si terrà dal 6 giugno al 26 luglio sempre in Fondazione Prada.

Cinema Sotto le stelle a San Cosimato
Dal 1 giugno al 1 agosto, Roma
Se vi interessate di cinema e, in particolare, dello stato del cinema in Italia, avrete sicuramente sentito molto parlare di loro, i Ragazzi del Cinema America. Negli ultimi anni si sono impegnati in una battaglia per salvare, letteralmente, la vita della sala, intesa come essenza della fruizione cinematografica. Ed ecco che quest’anno torna il loro Cinema in Piazza, (ri)partendo dal cuore di tutto: San Cosimato (Trastevere).

Le Feste e i Festival

Presentazione 1977magazine vol. IV
30 maggio, Milano e 1 giugno, Verbania
Il nuovo numero cartaceo del magazine indipendente milanese è fresco di stampa e sta per arrivare tra le vostre mani. Giovedì il lancio ufficiale a Upcycle Milano: un aperitivo per chiacchierare sui temi e i retroscena del progetto, per poi cedere il palco al live dei Ku.Da. Giusto il tempo di spostare le riviste che arriva la vera e propria festa: il 1 giugno Omegna (Verbania) ospiterà un talk sui temi del volume seguito da DJ set.

Corrupted Visions / Glitch Culture Audiovisual Meeting
30 maggio, Teatro Espace, Torino
La Glitch Art scorre sotterranea nel panorama artistico e ne influenza l’estetica da oltre due decenni. Negli ultimi anni è finalmente uscita allo scoperto grazie alle community online, che hanno creato una rete di condivisione tra artisti di tutto il mondo, rendendo questa forma d’arte di più ampia accessibilità. Venerdì potrete vedere i lavori di vari artisti esposti tramite installazioni, artwork e proiezioni; ci saranno anche workshop pratici e teorici; per concludere performance e live set.

Sicilia Queer Film Fest
Dal 30 maggio al 5 giugno, Palermo
Una selezione di altissimo livello, che pesca dalla nicchia cinematografica i prodotti più coraggiosi, innovativi e stimolanti del panorama contemporaneo, portando alla luce anche alcune perle italiane che purtroppo faticano sempre a trovare una distribuzione (vedi Luca Ferri). Per chi se lo fosse perso, potrete (ri)vedere Normal di Adele Tulli, con la quale avevamo fatto una bellissima chiacchierata la settimana scorsa. E, così per dire, proietteranno in anteprima assoluta Climax di Gaspar Noè!

I Concerti e le Cose di Musica

Any Other
1 giugno, ZAC, Ivrea
Il progetto di Adele Nigro e i suoi musicisti è arrivato al secondo lavoro in studio: un disco intimo, onesto e stratificato, che restituisce le diverse sensibilità di ogni membro del collettivo. Ed è forse proprio questo il segreto dei live di Any Other, che arriverà a Ivrea per l’ennesima tappa di un tour che vorremmo non finisse mai.

I Podcast e le Cose da Ascoltare

90’s rave and EBM by Younger Than Me
Ogni volta il dramma si ripete: qual è la musica giusta da mettere in macchina per arrivare carichi a una serata? E questa è troppo tamarra, questa la fa scendere, questa ormai l’ho ascoltata troppe volte… Così si finisce a scrollare Spotify senza decidere niente e ascoltare brani casuali che smorzano ogni tipo di entusiasmo. Ecco allora il podcast che stavate aspettando: arriverete alla serata presi benissimo. Provare per credere.

Femminismo ti scrivo
30 maggio, ore 19.30, Nuovo Cinema Palazzo, Roma
Oggi tutti parlano di femminismo e dicono di tutto. Forse è il momento di fermarsi un attimo e fare un po’ di chiarezza. Questo è l’obiettivo del dibattito organizzato dal Centro di Giornalismo Permanente di Roma, che chiama a raccolta professioniste del settore impegnate da anni a intaccare, rompere, mettere in discussione ogni schematizzazione applicata allo storytelling femminista e femminile degli ultimi anni.

Segui i-D su Instagram e Facebook

Se al posto che uscire e fare cose vuoi rimanere a casa sul divano, qui ti consigliamo alcuni terrificanti film da vedere su Netflix:

Crediti


Testo di Benedetta Pini
Fotografia di Harry Borden

Tagged:
cinema
Festival
Podcast
Música
feste
concerti
Any Other
mostre
Glitch Art
lee miller
Sicilia Queer Film Fest