il 2017 secondo leon mark—12 scatti per raccontare la california e l'amore

Abbiamo chiesto ai nostri fotografi preferiti di selezionare per noi le immagini che meglio riassumono l'anno che sta per concludersi. Questo è il 2017 visto con gli occhi di Leon Mark.

di i-D Staff
|
21 dicembre 2017, 3:33pm

1. La mia cover arrivata all'inizio dell'anno per la rivista Transveral Candy di Luis Venegas. Ho sempre amato gli shooting anni '90 della modella Audrey Marnay, quindi è stato incredibile poter lavorare con lei.

2. PINK! È stata la mia prima mostra e si è tenuta da Colette Paris. Il prossimo anno voglio concentrarmi di più sull'esporre la mia arte.

3, 4, 5. Alcuni rancher che si sono avvicinati mentre scattavamo e dei bambini che lanciavano accette come passatempo.

6. Un'immagine dal mio primo editoriale per Vogue Italia, uno dei miei shooting preferiti del 2017.

7, 8. Durante l'estate sono stato nel Wild Village di Josep Pujiula, chiamato Argelaguer, per un editoriale di Buffalo Zine. Si tratta di un luogo surreale, poco importa se le zanzare mi hanno mangiato vivo.

9, 10. Alcuni scatti di Tyler. Mi capita spesso di riguardare vecchi lavori e innamorarmi di scatti che non erano finiti poi nella selezione finale.

11, 12, 13. Fotografie scattate mentre stavo andando a scattare. Non ho idea di dove ci trovassimo però.

14, 15. Ho adorato lavorare con Samson: è stato uno dei suoi primi shooting e mi sono innamorato di ogni singola immagine scattata quel giorno. Spero collaboreremo più spesso in futuro.

Tagged:
Cultură
un anno in foto
leon marks
bilancio di fine anno