Pubblicità

ennesima è la mostra composta da sette mostre alla triennale di milano

Dal 26 novembre, la Triennale di Milano ospita una “una mostra di mostre” che, attraverso sette percorsi, cerca di esplorare gli ultimi cinquant’anni di arte contemporanea in Italia raccogliendo più di 170 opere di settanta artisti, dall’inizio degli...

di Eloisa Reverie Vezzosi
|
25 novembre 2015, 9:55am

Vettor Pisani, L’eroe da camera. Tutte le parole dal silenzio di Duchamp al rumore di Beuys, 1972, Photo: Elisabetta Catalano

Dal 26 novembre 2015 al 6 marzo 2016 la Triennale di Milano presenta Ennesima. Una mostra di sette mostre sull'arte italiana, a cura di Vincenzo de Bellis. Si tratta di "una mostra di mostre" che, attraverso sette percorsi, cerca di esplorare gli ultimi cinquant'anni di arte contemporanea in Italia raccogliendo più di 170 opere di settanta artisti, dall'inizio degli anni Sessanta ai giorni nostri.

Francesco Vezzoli, Embroidery of a Book: Young at Any Age, 2000, Collezione Gemma De Angelis Testa, Milano

Da Yuri Ancarani a Gianfranco Baruchello; da Vanessa Beecroft Maurizio Cattelan; da Jannis Kounellis a Luigi Ontani; da Carol Rama a Francesco Vezzoli... tutti gli affamati di arte contemporanea saranno accontentati.

Il titolo prende ispirazione da un'opera di Giulio Paolini, "Ennesima (appunti per la descrizione di sette tele datate 1973)", la cui prima versione è suddivisa in sette tele. Sette mostre autonome, sette ipotesi di lavoro grazie alle quali leggere, rileggere e raccontare l'arte italiana attraverso tutte le forme espositive possibili, dalla mostra personale all'installazione site-specific, dalla collettiva tematica alla collettiva cronologica, dalla collettiva su uno specifico movimento alla collettiva su un medium fino alla mostra di documentazione. 

50 anni di storia dell'arte diviso sette, il risultato? Lo potrete vedere con i vostri occhi alla Triennale di Milano.

Luigi Ontani, Stravizi capitalistici, 1970, Collezione dell'artista

Franco Vaccari, Photomatic d'Italia (Milano), 1973-1974, Courtesy: the artist e P420, Bologna

Fabio Mauri, Senza Ideologia, 1975, Elia Kazan, "Viva Zapata!", proiezione su uomo, Courtesy © the Estate of Fabio Mauri 

Alessandro Pessoli, Osservatori, 2005-06, Courtesy The Rachofsky Collection, Dallas

Paola Pivi, Senza titolo (asino), 2003, Collezione Giuseppe Iannaccone, Milano

Qui la lista completa degli artisti che saranno in mostra: Vincenzo Accame, Vincenzo Agnetti, Alessandro Agudio, Mario Airò, Yuri Ancarani, Giorgio AndreottaCalò, Francesco Arena, Stefano Arienti, Massimo Bartolini, Gianfranco Baruchello, Vanessa Beecroft, Alighiero Boetti, Monica Bonvicini, Lupo Borgonovo, Ugo Carrega, Elisabetta Catalano, Maurizio Cattelan, Giuseppe Chiari, Francesco Clemente, Roberto Cuoghi, Danilo Correale, Gino De Dominicis, Patrizio Di Massimo, Luciano Fabro, Lara Favaretto, Vincenzo Ferrari, Linda Fregni Nagler, Giuseppe Gabellone, Alberto Garutti, Francesco Gennari, Paolo Gioli, Massimo Grimaldi, Adelita Husni-Bey, Emilio Isgrò, Jannis Kounellis, Ketty La Rocca, Gruppo di via Lazzaro Palazzi (Mario Airò, Enzo Buonaguro, Matteo Donati, Stefano Dugnani, Giuseppina Mele, Chiyoko Miura, Liliana Moro, Andrea Rabbiosi, Bernhard Rüdiger, Antonello Ruggieri, Adriano Trovato, Massimo Uberti, Francesco Voltolina), Marcello Maloberti, Lucia Marcucci, Nicola Martini, Fabio Mauri, Mario Merz, Marisa Merz, Eugenio Miccini, Luca Monterastelli, Liliana Moro, Maurizio Nannucci, Alek O., Martino Oberto, Luigi Ontani, Luciano Ori, Giulio Paolini, Pino Pascali, Diego Perrone, Alessandro Pessoli, Lamberto Pignotti, Vettor Pisani, Michelangelo Pistoletto, Paola Pivi, Luigi Presicce, Carol Rama, Pietro Roccasalva, Andrea Romano, Gianni Emilio Simonetti, Rudolf Stingel, Santo Tolone, Franco Vaccari, Francesco Vezzoli, Luca Vitone.

"Ennesima. Una mostra di sette mostre sull'arte italiana"
A cura di Vincenzo de Bellis

Direzione artistica: Edoardo Bonaspetti, Curatore Triennale Arte

Triennale di Milano
26 novembre 2015 - 6 marzo 2016

triennale.org

Crediti


Testo Eloisa Reverie Vezzosi
Immagini su cortese concessione dell'Ufficio Stampa Triennale di Milano

Tagged:
Fotografia
arte
milano
Maurizio Cattelan
arte contemporanea
Jannis Kounellis
Vanessa Beecroft
Yuri Ancarani
Francesco Vezzoli
eloisa reverie vezzosi
carol rama
ennesima
la triennale di milano
gianfranco baruchello
lara facco
luigi ontani