diamo uno sguardo esclusivo al film di missoni con saskia de brauw

L’androgina bellezza della modella danese è la protagonista della campagna pubblicitaria autunno/inverno 2015 di Viviane Sassen.

di i-D Staff
|
21 luglio 2015, 1:54pm

Saskia de Brauw è un camaleontico muta-forma che si muove in distorti paesaggi naturali nel nuovo film di Jason Last e Jaime Rubiano per Missoni. Indossando i tipici quanto ipnotici capi in maglia che hanno reso celebre la maison italiana, de Brauw attraversa un caleidoscopio di fondali marmorei e pietre montane che sembrano espandersi e distorcersi intorno alla sua figura. Stampe ikat ricordano le creazioni fatte con la sabbia mentre le venature del marmo danzano in contrasto con vesti, completi, maxi-abiti senza maniche e mantelle provenienti direttamente dalla collezione autunno/inverno 2015 di Missoni.

Una campagna diretta dalla fotografa di moda e icona d'arte internazionale Vivien Sassen accompagna il breve film e ritrae la de Braw tra paesaggi naturali e lastre di marmo e ardesia dell'artista di M/M Mathisa Augustyniak. Ispirata ai panorami bucolici, la campagna pubblicitaria è stata anche largamente influenzata dalle "trame, le geometrie e le studiate asimmetrie" dai lavori degli anni '80 dell'artista postmoderno Richard Artschwager.

Insieme alla campagna donna si trova anche quella menswear dai toni e dalle tinte leggermente più cupe, dove Roch Barbot posa indossando un controllato e colorato completo di lana e una splendido bomberino color prugna.

@missoni

Crediti


Foto Viviane Sassen
Marmi Mathias Augustyniak
Direzione creativa M/M (Paris)
Moda Vanessa Reid
Moda Stephen Mann
Video Jason Last e Jaime Rubiano
Musica TĀLĀ - "The Duchess" (Hugo Chegwin, Harry Craze, Jasmin Tadjiky), con cortese concessione di SM Publishing (Italy) Srl
Modelli Saskia De Brauw e Roch Barbot

Tagged:
Missoni
Viviane Sassen
saskia de brauw
autunno/inverno 15