il nuovo album di ​grimes è pieno di brani contro la misoginia nell'industria della musica

Boucher vuole dimostrare che le donne possono tutto, e che lei può fare musica senza major alle spalle.

di i-D Staff
|
30 luglio 2015, 4:30pm

"Non sono tutte tracce di insulto, ma ce ne sono molte," Grimes ha detto così del suo tanto atteso album, previsto per ottobre su 4AD. I pezzi sono rivolti agli uomini del settore che non le avrebbero lasciato toccare niente in studio ma che erano ben felici di lasciare il controllo ad altri producer maschi. "È una cosa così sessista. Io ero sbalordita," ha detto Boucher a Fader, aggiungendo che "Mi ha reso disillusa rispetto all'industria della musica. Mi ha fatto capire che ciò che stavo facendo era importante." Così ha fatto tutto da sola, e con i suoi mezzi. 

Ha anche rivelato che c'è una traccia da club con tre MCs donne su "l'essere troppo temibili per essere trattate come oggetti." L'album è ispirato agli eroi rock dell'adolescenza di Grimes, Nine Inch Nails, Marilyn Manson e The Smashing Pumpkins, e i brani hanno titoli come Flesh Without Blood e Scream.

"Non dover rispondere a una grande etichetta. Non dover rispondere a nessuno artisticamente ma avere visibilità," è il piano di Grimes per arrivare in alto. "Penso che avere visibilità sia importante per me perché cerco di rappresentare qualcosa di politico," ha continuato affermando che la sua missione è dimostrare che "le donne possono fare un lavoro tecnico... che io posso essere una producer e una pop star e posso essere anche molto sperimentale." 

@actuallygrimes

Tagged:
Album
grimes
Música