Fotografia di Mitchell Sams

pokemon, modelle con tre seni e tutti gli altri sogni gcds s/s 19

Al di là delle protesi per la modificazione del corpo, Giuliano Calza ha creato abiti di sopravvivenza pronti per il rave per il futuro distopico non troppo distante.

di Steve Salter
|
24 settembre 2018, 3:03pm

Fotografia di Mitchell Sams

La Settimana della Moda di Milano si è aperta con pantaloncini da ciclista e cinture di lusso firmate Fendi ed è terminata (circa) con modelle a tre seni e personaggi dei Pokemon in casa GCDS, che ha presentato una serie di capi che potremmo definire "da sopravvivenza", perfetti per rave e altre distopie. Questa è la MFW che ci piace: nuova, allettante e che non ha paura di prendersi poco sul serio.

"Signore e signori, benvenuti alla Futuro Beach di GCDS primavera/estate 19." Queste le parole con cui la InstaQueen Naomi Watanabe ci ha dato il benvenuto alla sfilata, in un video proiettato sui giganteschi schermi a LED allineati lungo la passerella. "Il mondo che conoscete è finito. È andato distrutto," ha poi continuato. Beh, è stato bello finché è durato, no? A rassicurarci, del resto, ci ha pensato la visione creativa di Giuliano Calza.

"La collezione è un mix di pezzi iconici che potrebbero durare fino alla fine dei tempi. O forse no," si leggeva nella nota introduttiva alla sfilata. Come sempre, il Direttore Creativo del brand si è servito dell'ironia per distruggere sogni e ricomporli con un pizzico di distopia ed estetica kawaii. Designer nato a Napoli e oggi basato a Milano, Calza ha rielaborato in modo nuovo i classici di fantascienza degli anni '90 e '00, a cui ha poi aggiunto elementi tratti dalla cultura giapponese e orientale. È stato un viaggio divertente. Anche Pikachu sorrideva nel backstage.

"Voglio creare scenografie e luoghi immaginari in cui l'abbigliamento quotidiano sia un modo per tirarsi su di morale," ha spiegato Calza in una recente intervista. "Sto facendo ciò che amo e vorrei vederlo in metropolitana, mentre vado al lavoro. È divertente, indipendente e ironico!" GCDS è la personificazione della nuova energia che sta investendo Milano dall'interno. Certo, il vecchio, esclusivo mondo del lusso non è imploso, ma si è certamente spostato, facendo spazio a nuove realtà. Proprio come GCDS.

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Qui gli scatti che abbiamo realizzato in esclusiva nel backstage GCDS s/s 19!

Crediti


Fotografia di Mitchell Sams

Questo articolo è apparso originariamente su i-D UK.