Fotografia di Giorgia Imbrenda

Scatti dal backstage di Fashion at Iuav, ecco le migliori collezioni della classe '21

Il nome è "Vie di Accesso", e ha segnato il momento in cui l'Università e i suoi studenti si sono riappropriati dei propri spazi.

di i-D Staff; foto di Giorgia Imbrenda
|
06 luglio 2021, 10:55am

Fotografia di Giorgia Imbrenda

Se c’è una cosa che questo ultimo anno e mezzo ci ha dimostrato senza mezzi termini, è che l’arte e la creatività non si arrestano di fronte a nulla. Duttili, mutevoli e inarrestabili, le pratiche progettuali e artistiche riescono a occupare ogni superficie sociale, intrufolandosi nelle crepe della contemporaneità, anche nei momenti storici più complessi e incerti.

Ma pratiche, progettisti e pensieri hanno bisogno di luoghi in cui formarsi, di spazi in cui dispiegarsi, potenzialmente da occupare. Posti come l’Università Iuav di Venezia, che durante questi ultimi mesi è stata spesso inaccessibile dagli stessi studenti e che nelle ultime settimane ha saputo con cautela riappropriarsi delle proprie aule e laboratori, permettendo agli studenti di Design della Moda di terminare i loro corsi di studio partecipando al tanto atteso Fashion at Iuav, la sfilata di laurea che ogni studente sogna dal giorno dell’immatricolazione.

Così, venerdì 2 luglio, nel perimetro che guida alla sede del Cotonificio Iuav, abbiamo intrapreso le Vie di Accesso offerte dalle migliori collezioni degli studenti della triennale e del corso magistrale, rispettivamente guidati dai docenti e designer Christian Pellizzari e Fabio Quaranta. Uno spettro di visioni progettuali, una diramazione di immaginari capaci di orientarci nello spazio liminale che esiste tra bacini culturali della moda, dell’arte e della performance

Ma il titolo dell’evento—guidato dalla direzione artistica di Maria Luisa Frisa e Cristina Zamagni; regia di Gina Monaco, Alessandro Conti, Danila Gambettola, Matías Julian Nativo e Alessia Prati; sound design di Furtherset e set design di Francesco D’Aurelio—parla soprattutto di come gli studenti hanno saputo sfidare gli ostacoli di questo anno scolastico e suggerisce le infinite possibilità che la scuola offre ai propri studenti, “la rete di relazioni, le traiettorie che disegnano direzioni e costellano luoghi in cui avventurarsi,” come si legge nelle note della sfilata.

Così vediamo le collezioni districarsi una dopo l’altra, al rintocco di segnali di fumo che precedono lo scorrere ininterrotto dei nomi degli studenti manipolati dalle grafiche di Alessandro Gori. Laboratorium. Collezioni e abiti che gridano: corpo, presenza, agency, sesso, immaginario. Il ritorno a un mondo utopico e fiabesco ma anche presa di coscienza delle cicatrici che ci ha lasciato questo ultimo anno. Ci sono mostri, armature, pelle nuda. C’è la sostenibilità come dispositivo creativo e l’upcycling come mezzo espressivo. E c’è il live reading ideato e performato dall’artista Giulia Crispiani con Federico Antonini, un rito di passaggio, un crescendo, che spezza le collezioni degli studenti BA e quelli del corso MA.

Le collezioni BA sono di: Nicolò Tedesco, Giovanni Lazzari, Marco Montanelli, Giulio Veronese, Anita Venturi, Davide Scotta, Giovanni Parma, Davide Donazzon, Pietro De Vecchi, Anna Balsamo e Veronica Cordioli, Semra Asan, Filippo Bendanti, Nicola Cesaro. Le collezioni MA sono di: Caterina De Biasio, Camilla Marchi, Maria Virginia Benvenuti, Maria Teresa Daniele, Valentina Maschi, Gala Colabianchi, Daniele Paonessa, Erika Marini, Isabella Marsella, Gianmarco Mussi.

E in attesa di sentir parlare ancora molto di questi creativi, vi lasciamo alle nostre foto backstage di “Vie di Accesso” Fashion at Iuav 2021:

fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia
fashion at iuav vie di accesso Venezia 2021 backstage fotografia

Segui i-D su Instagram e Facebook

Crediti

Testo di Carolina Davalli e Giorgia Imbrenda
Fotografia di Giorgia Imbrenda
Un ringraziamento speciale a Iuav

Leggi anche:

Tagged:
Fotografia
Backstage
maria luisa frisa
iuav
giovani designer
talenti emergenti
vie di accesso
Fashion at Iuav 2021