Fotografia di Cedric Mizero 

20 creativi e collettivi del continente africano che spaccano secondo Manju Journal

La piattaforma d'arte ghanese ha selezionato gli artisti, architetti, designer e poeti di cui sentiremo parlare nel 2021.

di Ryan White
|
28 gennaio 2021, 9:44am

Fotografia di Cedric Mizero 

Manju Journal, la piattaforma di cultura fondata nel 2015 da Orlando Mensah e Kusi Kubi, è una delle voci più rilevanti nella ricerca di talenti emergenti da tutta l’Africa. Dalla fotografia alla letteratura, dall’architettura al design, oltre ad essere un vero e proprio incubatore per la nuova generazione di creativi, Manju ha creato una community basata sul supporto reciproco. "Siamo attratti dagli artisti capaci di esprimere le proprie idee in maniere molto concise,” afferma il duo. E chiunque li segua su Instagram può confermarlo: il loro è un miscuglio di idee, immagini e stili.

Nel 2020, Orlando e Kusi hanno curato per i-D una lista di fotografi che hanno catturato la loro attenzione perché capaci di catturare la bellezza del proprio continente in modi inaspettati.

Quest’anno hanno deciso di avventurarsi oltre i confini della fotografia, gettando luce su uno spettro più ampio di creativi parte di diverse discipline artistiche. "Vogliamo celebrare i creativi che ci hanno ispirato durante quest’ultimo anno, presentandone anche alcuni con cui siamo entrati in contatto da poco,” afferma Orlando. "Sotto trovate una selezione dei creativi di cui sentiremo parlare molto nel 2021, esponenti di un nuovo tipo di fotografia, filmmaking, moda, architettura e design."

I 20 creativi e collettivi da tenere d'occhio secondo Manju Journal

Kvvadwo

Ghanese di origine, l’artista visivo e fotografo americano crea ritratti drammatici dai colori vibranti. Seguilo qui.

I 20 creativi e collettivi da tenere d'occhio secondo Manju Journal
Free the Youth x Daily Paper. Fotografia di Philip Nkansah Boakye

Free the Youth

Un collettivo e brand di streetwear nato a Tema, in Ghana. Secondo CNN Africa è uno dei marchi dell’Africa dell’Ovest da tenere d’occhio, e tra i progetti conclusi c’è già una collaborazione con Nike. Segui il progetto qui.

a woman in black-and-white

Chukwuka Nwobi 

È un artista visivo e regista basato in Nigeria. L’anno scorso, Chukwuka ha scattato il fashion film di debutto di Kenneth Ize. Seguilo qui.

a model wearing palmwine icecream
Photography David Nana Opoku Ansah

PalmWine IceCream

Brand sostenibile lanciato l’anno scorso dal Fashion Director di Manju Kusi Kubi. Ogni look della sua prima collezione è stato creato con abiti vintage, riutilizzati per la confezione di nuovi capi grazie alla partnership con alcuni sarti ghanesi. Segui il progetto qui.

baloji
Photography Kyle Weeks

Baloji

Nato nella Repubblica Democratica del Congo e cresciuto in Belgio, Baloji si definisce “un artista in movimento, un musicista, poeta, regista, un uomo di immagini e idee.” Nel 2019, uno dei suoi video musicali— che ha diretto e per cui ha curato lo styling—ha vito il ‘Best Styling in a Video’ ai UK Music Awards, una categoria supportata in associazione con i-D. Seguilo qui.

a woman against an illustrated backdrop
Photography Nana Poley

Limbo Accra

Una piattaforma d’arte internazionale fondata nel 2018 “come risposta agli ostacoli urbani e spaziali che la città di Accra sta sperimentando da più di 50 anni,” così viene descritta da uno dei fondatori su Sleek Magazine. Segui il progetto qui.

amaarae in a car
Photography @joey_lit

Amaarae

Nata nel Bronx e cresciuta tra Accra, Atlanta e il New Jersey, il sound sperimentale di Amaarae è “un ibrido multiculturale che lei descrive come Afro-fusion,” come abbiamo riportato l’anno scorso. Seguila qui.

david alabo artwork

David Alabo

L’artista David Alabo restituisce dei ritratti del suo continente dai colori e texute iper-surreali, definendo un paesaggio epico intriso di simbolismo. Da poco ha fatto la sua prima mostra monografica. Seguilo qui.

a collage by lunga ntila

Lunga Ntila

Un’artista visiva e fotografa i cui collage mettono insieme uno spettro di persone, luoghi, sensazioni e idee. Seguila qui.

priya ahluwalia
Photography Dominka Scheibinger

Ahluwalia

La designer Priya Ahluwalia è entrata in un circolo virtuoso dalla sua laurea magistrale in Design della Moda Maschile, momento in cui ha fondato il suo omonimo brand sostenibile. Con questo suo progetto, è riuscita a vincere il rinomato LVMH Prize. Seguila qui.

musician muzi

Muzi

Il musicista sudafricano Muzi ha viaggiato per tutto il mondo grazie alle sue produzioni incredibilmente travolgenti e upbeat. Seguilo qui.

kadara enyeasi photography

Kadara Enyeasi 

L’artista e fotografo nigeriano è laureato in architettura; una disciplina che alimenta il suo interesse per gli spazi e dà forma ai suoi lavori più drammatici. Seguilo qui.

portrait of a young girl by rubee samuel

Rubee Samuel 

Fotografa nigeriana basata a Londra, Rubee ha mostrato il suo lavoro già in diverse gallerie, più recentemente presso il Lagos Photo Festival a dicembre. Seguila qui.

surfers in ghana
Photography Michael Aboya

Surf Ghana

Una comunità di surf e skate di Accra, che in questo momento sta raccogliendo fondi per costruire il primo skate park della capitale ghanese. Seguili qui (e dona qui).

Cedric Mizero photography

Cedric Mizero

Artista autodidatta, nato e cresciuto in un piccolo villaggio nella Provincia ovest del Rwanda e ora basato nella capitale, Kigali, Cedric lavora utilizzando i media più disparati. Seguilo qui.

wavy the creator

Wavy the Creator

Jennifer Ejoke–conosciuta da molti come Wavy the Creator–fa musica e arte. Recentemente ha firmato per far parte della casa discografica Disturbing London. Seguila qui.

modular by mensah
Photography Frank Lebon

Modular by Mensah

La designer del prodotto Kusheda Mensah ha studiato Surface Design alla London College of Communication e dal momento della sua laurea ha catturato sempre più l’attenzione di Vogue, AnOther e Adidas, con cui ha già collaborato. Seguila qui.

lagos space programme
Photography Kadara Enyeasi

Lagos Space Programme

Attraverso le immagini della loro nuova collezione mostrate alla Fashion Week di Milano la settimana scorsa, i lavori di Adeju Thompson riflettono su cosa significa essere non-binary, queer e Yoruba. Segui il progetto qui.

Julianknxx
Photography Ruth Kartel

Julianknxx

Julian Knox–or Julianknxx–è della Sierra Leone e con la sua pratica mescola poesia, arte, musica e film per indagare il suo doppio heritage e la propria identità. Seguilo qui.

epara
Photography Jermaine Francis

Epara

Epara è stato descritto come “Un brand premium di skincare che utilizza i migliori prodotti botanici africani”. La fondatrice Ozohu Adoh ha detto a Vogue nel 2019: “È bello sapere che la persona che sta progettando e creando i tuoi prodotti ha qualcosa in comune con te e con il colore della tua pelle.” Seguila qui.

Segui i-D su Instagram e Facebook

Leggi anche:

Tagged:
Film
africa
Skate
Fotografia
arte
architettura
manju journal