Gabber Eleganza e HDMIRROR: ascolta il nuovo singolo "Frozen Dopamina"

Se il torpore da quarantena vi assale, questa è la traccia giusta da ascoltare oggi.

di Benedetta Pini
|
07 maggio 2020, 2:02pm

Still dal videoclip di Frozen Dopamina

Gabber Eleganza è Alberto Guerrini, che dal 2011 porta avanti un progetto multimediale di recupero e rivalorizzazione della sottocultura gabber anni '90. Iniziato come un tumblr a metà tra un diario e un archivio con parecchio materiale inedito, si è poi sviluppato in un vero e proprio progetto musicale che indaga indaga a 360° le scene gabber, hardcore e post-rave con un approccio socio-antropologico, fino ad arrivare alla nascita di Never Sleep, che non è solo un'etichetta musicale, ma una piattaforma multimediale fatta anche di libri, opere d'arte, fanzine, dischi e merchandising.

Insomma, Gabber Eleganza è come un sottobosco in cui vengono a dialogare, influenzandosi a vicenda, le diverse correnti del movimento rave e l'arte contemporanea, creando una commistione di cultura "alta" e "bassa" che smantella un ormai obsoleto snobismo musicale.

Proprio per la sua natura estrema, l'estetica marcata e i bpm sulla soglia del 180, questo genere musicale è sempre stato guardato con superiorità da certi clubber e certi giri, ma negli ultimi anni c'è stata una brusca inversione di tendenza, e parte del merito è proprio di Gabber Eleganza. Dopo l'EP di debutto in studio per Presto!? (l'etichetta di Lorenzo Senni), il remix per il papà dell'hardcore Marc Acardipane e il lancio di Never Sleep, arriva il momento di una collaborazione che era ormai diventata inevitabile. Il progetto trance nato a Cape Town e basato a Berlino HDMIRROR unisce le forze con Gabber Eleganza e sforna The Real Life, un EP in uscita il 29 maggio per l'etichetta berlinese Live From Earth Klub.

Manca ancora qualche settimana, ma nel frattempo possiamo iniziare a sentire in loop il singolo Frozen Dopamina -- che trovate su tutte le principali piattaforme digitali -- e piazzarlo nei nostri rave online su Zoom. Già dal video emerge l'essenza del progetto: ibridazione di suoni, sperimentazioni con lo spettro rave, commistione di euforia, memoria, follia, tamburi distorti, partendo dalle coordinate degli anni '90 ma proiettandosi nel futuro con qualcosa di completamente nuovo.

"Non ricordo i miei ricordi" e "L'ho visto nella tua anima" sono le campionature che si sovrappongono ai suoni martellanti e a un bombardamento di immagini naturalistiche e futuristiche dal forte impatto visivo. Guardare il videoclip è come essere trasportati in un viaggio fluttuante che esplora i meandri mentali di un raver sotto cassa alla prima festa post lockdown o che semplicemente immagina di farlo: pensieri folli si stagliano su melodie euforiche che si staccano dagli elementi di percussione e fluttuano verso l'alto verso il cielo.

Segui i-D su Instagram e Facebook

Crediti

Testo di Benedetta Pini
Immagini: still dal videoclip Frozen Dopamina

Tagged:
Música
gabber
gabber eleganza
sottoculture
news di musica