Il nuovo brano di Ginevra è più rilevante che mai

Oggi è fuori il video di "Metropoli", che ci ricorda quanto possiamo sentirci soli anche in una, avete indovinato, grande città.

di i-D Staff
|
10 marzo 2020, 1:00pm

È già da un pò che seguiamo GINEVRA e il suo lavoro. Ne siamo diventati subito fan quando abbiamo capito che il legame tra lei e il suo pubblico è profondo, autentico. E così lo è anche la sua musica, che riesce a toccare quelle corde della nostra sensibilità che abbiamo lasciato sotto la coperta che usavamo da bambini, che avevamo abbandonato per terra quando ci hanno regalato un nuovo gioco, una nuova lucente pelle adulta. GINEVRA ci fa riscoprire tutte quelle sensazioni che temevamo di aver perso per sempre, e quelle che ci viene difficile accettare.

Il video di Metropoliil suo nuovo singolo uscito da pochissimi giorni, che segna un grande stacco dalla precedente produzione dell'artista perché è il primo in lingua italiana e non inglese, come in passato—fa proprio questo: riporta a galla emozioni nascoste. Ci ricorda quanto è possibile sentirsi soli all'interno di una città. Sentirsi un numero, troppo normali, avere nostalgia della propria famiglia.

Mai una canzone poteva essere più rilevante di questa, oggi. In un momento in cui le città italiane si trovano ad essere vuote, bloccate, ferme in un tempo che sembra non scorrere, proprio come quella del video della cantante, ci si rende conto di quanto i ritmi sfrenati della quotidianità possano farci sentire apatici, poco produttivi e quasi alienati.

Ora che i muri delle vie italiane non sentono più il rimbombo dei passi della gente che corre senza sosta, hanno più tempo per ascoltare quei rumori prodotti invece dall'interno di quelle case, dove le persone non sono più solo un numero, o sole, ma rivendicano il loro posto come individui con un loro tempo personale, con un loro posto.

Così, GINEVRA l'ha fatto ancora. Ci ha fatto percepire con una delicatezza sconfinata quanto la fragilità di ognuno sia, alla fine, ciò che ci rende simili ed uguali. Come la vulnerabilità sia una fonte di forza inesauribile. Come sia possibile vincere un'intera battaglia, armati di un piumone ed un cuscino sottobraccio.

Puoi vedere il video di GINEVRA qui sotto, insieme ad di alcune foto backstage:

Ginevra nuovo video Metropoli
Ginevra nuovo video Metropoli
Ginevra nuovo video Metropoli
Ginevra nuovo video Metropoli

E se clicchi qui sotto, invece, puoi ascoltare direttamente Metropoli su Spotify:

Ginevra nuovo video Metropoli

Crediti


Testo di Carolina Davalli
Fotografia di Greta Futura Langianni
Moda di Giulia Sanna
Make-up & Hair di Serena Palma

Segui i-D su Instagram e Facebook

Tagged:
Música
video musicali
Italia
giovani talenti
ginevra
asian fake