Photography Fanny Latour-Lambert, Stylist David St John James. Model Jeremy Dufour.

new genuary: vi presentiamo fanny latour-lambert

Anno nuovo, talenti nuovi. Per tutto il mese di Gennaio vi presentiamo i fotografi che definiranno il 2017. Scattano il mondo che li circonda, interpretandolo attraverso il prisma delle loro esperienze, ogni fotografo ha la sua storia da raccontare, e...

di Tish Weinstock
|
20 gennaio 2017, 10:55am

Photography Fanny Latour-Lambert, Stylist David St John James. Model Jeremy Dufour.

Fanny Latour-Lambert, 23

Raccontaci qualcosa di te.
Sono una fotografa donna nata nel sud della Francia che però è cresciuta a Parigi.

Come sei entrata in contatto con la fotografia?
A 14 anni ho avuto l'opportunità di provare una macchina fotografica reflex, da allora sono completamente ossessionata dall'idea di possederne una. Dopo diverse negoziazioni con i miei genitori ho avuto la prima reflex all'età di 15 anni. Da allora non ho mai smesso di scattare. Potrei andare avanti una vita a raccontarvi come mi fa provare avere una macchina fotografica tra le mani, ma è una lunga storia!

Stylist Madeleine Ostlie. Modello Leo Topalov.

Cosa ti attira di questo medium?
Ci sono diverse ragioni per cui è pieno di fotografi là fuori. Per quanto mi riguarda posso dire che ciò che mi attira di più è il fatto che devi lavorare con quello che la realtà ti mette a disposizione, e con le interazioni umane.

Come e dove hai imparato questo metodo
Principalmente da sola, googlando tutte le domande che mi venivano in mente. Scatto tantissimo. Credo che tra i 15 anni e l'età in cui mi sono laureata, a 17, non ci sia stata una sola settimana in cui non ho scattato e provato nuove cose. Ho imparato molto capendo gli errrori che stavo commettendo e scoprendo nuovi metodi accidentalmente. Sono stata guidata dalla curiosità e dal voler fare di più.

Chi o cosa t'ispira?
I film sono la mia fonte d'ispirazione principale, le immagini in movimento e gli attori. Come si fa ad esprimere un'emozione? Come fai provare dei sentimementi a chi hai davanti all'obbiettivo? Traggo ispirazione anche dalla fotografia di strada, da Cristina Garcia Rodero, Koudelka, Diane Arbus e molti altri. Amo la realtà e l'espressione di essa nella pittura, nei film e nelle fotografie!

Come descrivi la tua estetica?
Quello che preferisco sono le immagini senza tempo. Quelle che potrebbero essere state scattate oggi come negli anni passati.

Stylist Madeleine Ostlie. Modello Leo Topalov.

Il momento più importante della tua carriera fino ad ora?
È impossibile sceglierne uno soltanto perchè a volte può capitare che il lavoro più piccolo che non avresti mai pensato di fare diventi uno dei risultati più soddisfacenti!

Stylist Simon Pylyser. Grooming Rimi Ura. Modello Erik Van Gils. 

Quali sono i tuoi buoni propositi per l'anno nuovo?
Dedicarsi maggiormente al lavoro e bere del vino rosso migliore dell'anno scorso.

Finisci la frase:
Nuovo anno, nuovo... iPhone, spero.

A cosa stai lavorando al momento?
Sto ultimando i ritocchi del mio ultimo editoriale, del quale sono molto emozionata. E poi sto scegliendo il casting per una serie personale a proposito delle coppie.

Stylist Simon Pylyser. Grooming Laure Dansou. Modello Hugo Puvion. 

Per cosa ti batti?
Sono francese, amo battermi per le cose in cui credo, e credo in un sacco di cose. Mi batto per il rispetto dell'umanità, per la condivisione e per tagliare il formaggio nel modo giusto.

Quali sono le tue speranze e i tuoi sogni per il futuro?
Non voglio fare la politicizzata. Dirò solo che spero nel meglio.

Elliot Sumner.

Crediti


Testo Tish Weinstock
Fotografia Fanny Latour-Lambert