in esclusiva la nuova collaborazione di gosha rubchinskiy x mumiy troll

Gosha ci racconta la sua nuova capsule collection, creata in occasione del 20esimo anniversario dell'album Morskaya dei Mumiy Troll, la vera colonna sonora della gioventù russa alla fine degli anni '90.

|
set 14 2017, 11:29am

Questo articolo è originariamente apparso su i-D UK

Preparate le vostre tende e i vostri thermos, perché Gosha Rubchinskiy sta per mettere in vendita una capsule collection in edizione limitata creata in collaborazione con i Mumiy Troll, la band più famosa di tutta la Russia alla fine dello scorso secolo. E sì, mettervi in fila la sera prima e accamparvi lungo il marciapiede è l'unico modo possibile per mettere le mani su uno dei pezzi firmati Gosha.

La collezione celebra il 20esimo anniversario del loro album Morskaya, 'marino' in italiano. Evidenziando sia il reciproco rispetto, sia la comprensione della loro arte, così come le cupe atmosfere nautiche dell'album dei Mumiy Troll, la collezione è il punto d'arrivo di un'amicizia di lunga data tra Gosha e il frontman della band, Ilya Lagutenko.

Nati a Vladivostok, capitale marittima della Russia sulla costa del Pacifico, i Mumiy Troll hanno incanalato le influenze nautiche della loro città natale all'interno del disco Morskaya, che poi a sua volta Gosha ha inserito nella sua nuova collezione. Proprio come il lavoro dello stilista definisce oggi una nuova generazione di giovani russi, anche il debutto dei Mumiy Troll negli anni '90 ha segnato una nuova era nella musica e nella cultura del paese. Il loro video di Vladivostok 2000 ha scritto la storia: è stato il primo mai trasmesso su MTV Russia. Gosha stesso era un loro grande fan, andando praticamente a ogni concerto. E cita addirittura il loro stile come una delle principali ragioni che l'hanno spinto a interessarsi di moda.

Parlando dell'influenza che la band ha avuto su di lui, Gosha ha detto a noi di i-D: "ricordo che nel 1997, quando uscì il loro album, fu un successo strepitoso. Avevano iniziato a suonare negli anni '80 a Vladivostok, ma non erano molto conosciuti prima di Morskaya. Poi, d'improvviso, erano letteralmente dappertutto! Erano gli anni del movimento Britpop, e credo che quel disco gli si avvicini molto. Proprio come i Pulp o gli Oasis, i Mumiy Troll erano un po' il nostro equivalente russo: portavano nel paese un suono nuovo e fresco."

In occasione del 20esimo anniversario del loro iconico album, in Russia ci sono stati diversi eventi, tra cui enormi concerti a Mosca e San Pietroburgo e un festival musicale dedicato a Vladivostok. Ed è stata proprio nella città di Vladivostok, giustamente, che Gosha ha fotografato il lookbok della sua nuova collezione. I protagonisti sono alcuni suoi amici, in compagnia di ragazzini del posto e delle due figlie di Ilya. "L'idea era di andare lì e scattare il nostro lookbook," ci ha spiegato Gosha. "È il posto in cui è nata la loro musica, per cui aveva perfettamente senso usare Vladivostok come sfondo."

Il team è anche stato sull'Isola Russkij, vicino a Vladivostok, dove Gosha ha fotografato spiagge desolate e selvagge (nelle pause dalle sessioni di surf, ovviamente). "È stato incredibile," ricorda Gosha. "Il clima era quasi mistico: dalle montagne arrivava la nebbia, ma allo stesso tempo faceva molto caldo. Ha davvero dato un'atmosfera irreale alle immagini che abbiamo scattato."

Collaborando con i Mumiy Troll, la nuova collezione di Gosha cerca di unire il passato e il presente della Russia, sottolineando quanto siano interconnessi (tanto che uno dei modelli di un'altro lookbook è il figlio di una delle comparse nel video di UTEKAI dei Mumiy Troll. Si chiama Pavel, se vi interessa). "I Mumiy Troll erano davvero degli idoli per i giovani russi del 1997, e spero che oggi sia io a ricoprire, in maniera minore ovviamente, lo stesso ruolo per i giovani del 2017. Mi piace parlare della Russia e della gioventù di oggi, ma è impossibile farlo senza fare riferimento al nostro passato."

La Mumiy Troll X Gosha Rubchinskiy capsule collection è composta da una felpa oversize e due t-shirt, e sarà disponibile in esclusiva al Dover Street Market di Londra. Anche la tavola da surf personalizzata da Gosha sarà in esposizione nella mecca britannica dello streetwear, ma sfortunatamente non sarà messa in vendita.