il manifesto del circolo dei poeti di etro

Ora. Chiudi gli occhi e descrivi quello che vedi.

di Eloisa Reverie Vezzosi
|
26 gennaio 2016, 11:00am

"L'uomo è cerchio, racchiude all'interno l'umanità stessa". Il mondo di Etro ha sempre ruotato intorno all'arte e non solo in quanto la moda sia una manifestazione di essa. Se già infatti con le sue collezioni la maison dimostra costantemente l'intrinseco legame tra questi due universi, sono i progetti speciali firmati Etro che tanto ci affascinano e colpiscono. Il Circolo dei Poeti, fortemente voluto da Kean Etro, direttore creativo del menswear, è nato con l'idea di rileggere in chiave moderna le aggregazioni tra artisti bohémien tipiche dell'Ottocento. Chi sono i poeti di oggi scelti da Etro? Si tratta di undici under trenta di Milano - dieci ragazzi e una ragazza - ognuno con un'inclinazione artistica propria, dalla pittura alla regia, passando per l'architettura alla tattoo art. L'obbiettivo e/o la speranza del progetto è quella di dar nuova vita al mondo dell'arte attraverso l'energica linfa vitale dei giovani creativi. 

Se anche tu hai qualcosa da dire e un linguaggio specifico con cui comunicare, allora Etro aspetta solo di sentire la tua voce.
"Ora. Chiudi gli occhi e descrivi quello che vedi".


Crediti


Testo Eloisa Reverie Vezzosi
Foto via Etro

Tagged:
arte
giovani
poeti
Μόδα
etro
eloisa reverie vezzosi
circolo dei poeti