l'altro sguardo: la mostra che celebra mezzo secolo di fotografia al femminile

A partire dal 5 ottobre a Milano sarà possibile visitare 'L'Altro Sguardo: Fotografie italiane 1965-2015', una mostra che racconta la storia della fotografia italiana attraverso l'obiettivo femminile.

di Francesca Lazzarin
|
29 settembre 2016, 10:20am

Anna di Prospero, Self-portrait with my mother, 2011

A partire dal 5 ottobre il Palazzo della Triennale di Milano ospiterà la mostra L'altro Sguardo curata da Raffaella Perna: un'occasione unica per rivivere e celebrare la storia della fotografia italiana attraverso l'obiettivo femminile. L'inaugurazione avrà luogo il 4 ottobre e aprirà le porte di una mostra comprensiva di oltre centocinquanta scatti e libri fotografici provenienti dalla ricca collezione Donata Pizzi. Il viaggio parte dalle donne che, sopratutto grazie ai cambiamenti sociali e alle lotte femministe dei primi anni '60, hanno avuto il coraggio di imporre il proprio talento nel panorama dell'arte e del fotogiornalismo, a lungo considerato una prerogativa maschile. Questa celebrazione dello sguardo femminile si esprime attraverso i lavori di 50 fotografe realizzati dal 1965 ad oggi e rappresenta una vetrina sulla vita del Paese attraverso gli occhi di donne che sono riuscite acquisire posizioni di primo piano nella scena culturale italiana e internazionale. L'altro Sguardo è una mostra fatta di scatti che danno spazio al personale, ai gesti quotidiani, alla memoria e alla voce di ha dovuto tacere troppo a lungo.

Potrete visitare la mostra L'altro Sguardo presso il Palazzo della Triennale di Milano dal 5 ottobre 2016 all'8 gennaio 2017.

Allegra Martin, Doublebind 03, 2014

Agnese De Donato, Donne non si nasce si diventa, 1970

Giovanna Borgese, Le Ragazze Terroriste, Torino, 1981

Malena Mazza, Senza Titolo, 1993

Per ulteriori informazioni triennale.org

Crediti


Testo Francesca Lazzaroni
Foto per gentile concessione Triennale di Milano

Tagged:
Fotografia
milano
mostra
Triennale
l'altro sguardo