lo spirito minimal di arthur arbesser per la primavera/estate 17

Il designer austriaco ci stupisce presentandoci la sua collezione ispirata al Palio di Siena nella suggestiva cornice del Museo della Scienza e della Tecnica.

|
26 settembre 2016, 2:15pm

Fotografia Dave Masotti

Arthur Arbesser ha presentato a Milano, in uno stabilimento ristrutturato dall'architetto Luca Cipelletti, una collezione ispirata alle uniformi colorate del Palio di Siena. La sua idea per la primavera/estate 17 era quella di creare dei capi ironici e funky, impreziosendoli con una freccia di cristalli Swarosky rossi che si ripete diventando un motivo costante sugli abiti e sugli accessori della sfilata. Le silhouette minimal fanno sì che tutta l'attenzione venga focalizzata sulla varietà di materiali: dai tessuti verdi e scintillanti, alle gonne in leggera seta, fino al pizzo stampato camuflage. Come al solito Arbesser si affida a delle collaborazioni per valorizzare ancor più il suo prodotto: gli orecchini oversize disegnati da Ilenia Corti conferiscono un tocco di femminilità ad ogni creazione e gli stivali che Fabio Rusconi ha creato appositamente per il designer completano alla perfezione il look. Arbesser è considerato uno dei designer più all'avanguardia della Settimana della Moda milanese e, a giudicare dall'entusiasmo con cui è uscito in passerella per i saluti finali, anche lo stilista è decisamente soddisfatto della sua collezione.

Crediti


Testo Cecilia Broschi
Foto Dave Masotti