10 festival per ritrovare la voglia di ballare

Lista degli eventi da non perdere (in Italia e non solo) per consacrare l'inizio ufficiale della stagione festivaliera.

di Carlotta Magistris
|
28 aprile 2022, 4:00am

Fotografia di Marco P. Valli

Siamo alle porte di una sorta di stagione dell’amore di ritorno, dopo due anni di pandemia intermittente che ci ha costretto ad annullamenti, capienze limitate e file di sedie asettiche invece di dancefloor sudaticci.

Finalmente, l’economia della cultura sembra aver ritrovato una lenta via verso una nuova stabilità, persino verso un nuovo slancio, mentre le angosce da contaminazione iniziano piano piano a rientrare nei loro dedicati antri mentali, i conti riprendono a tornare e gli eventi collettivi tornano ad affacciarsi a una primavera letterale e metaforica.

Per aiutarvi durante questo momento di passaggio verso un fisico e mentale alla dimensione del festival, abbiamo selezionato 10 appuntamenti (+1) che non dovreste assolutamente perdere.

L.E.V. Festival, dal 28 aprile al 1 maggio 2022 (Gijón, Spagna)

Festival di musica elettronica audiovisuale ambientato a Gìjon, nel cuore delle Asturie, L.E.V. Festival mixa concerti, performance AV e installazioni dal forte impatto estetico: tra nomi sulla cresta dell’onda come Squarepusher e progetti emergenti con una forte caratterizzazione installativa, l’evento si presenta come un laboratorio di elettronica visuale di alto livello.

Scopri il programma completo qui.

Jazz is Dead, dal 27 al 29 maggio 2022 (Torino, Italia) 

Ambientato quest’anno al Bunker, quella che è ormai l’iconica venue sabauda di un certo tipo di scena elettronica situata nel quartiere periferico Barriera di Milano, Jazz is Dead torna con una selezione avanguardistica di nomi della zona e non solo. Interamente gratuito, il festival si muove sapientemente all’interno e all’esterno delle determinazioni dettate dai generi, per uno sguardo inclusivo e di ricerca musicale dal taglio estremamente personale.

Scopri il programma completo qui.

Beaches Brew, dal 6 al 9 giugno 2022 (Marina di Ravenna, Italia)

Un tuffo nel passato della generazione Millennial, che all’epoca d’oro s’è fatta gran macchinate in direzione Romagna non solo per discoteche e luci strobo ma anche per quell’indie intimista che caratterizza(va) il background di Ravenna, in un luogo che è diventato il simbolo della scena, l’Hana-Bi. Sempre in versione totalmente gratuita, torna quest’anno all’inizio dell’estate, per quattro giorni con i piedi nella sabbia e un po’ di weightless sound.

Scopri il programma completo qui.

Terraforma, dal 1 al 3 luglio 2022 (Bollate, Italia)

Terraforma, festival di musica elettronica con focus sulla sostenibilità che è ormai diventato un nome immancabile nella stagione festivaliera italiana, torna quest’anno sempre nell’iconica location villa Arconati a Bollate, nell’hinterland tra Milano e Varese. La line-up, ancora to be updated, vedrà nei panni di grandi resident dell’evento nomi come Paquita Gordon, Amnesia Scanner e Common People (Lorenzo Senni).

Scopri il programma completo qui.

Lost Music Festival, dal 17 al 19 giugno 2022 (Provincia di Parma, Italia) 

Una prima edizione nel 2019 con nomi come quello di Tim Hecker, poi il silenzio pandemico. Il Lost Music Festival torna quest’anno in una cornice estetica dal raro fascino, il labirinto della Masone, situato tra Fidenza e Parma: 34 ore di musica, 30 diversi appuntamenti e una line-up che unisce con gusto l’elettronica nostrana a quella internazionale, passando trasversalmente dal live di Eartheater a set di nomi emergenti come Sister Effect e Luce Clandestina.

Scopri il programma completo qui.

Elevate, dal 13 al 17 luglio 2022 (Graz, Austria)

Anche quest’anno torna Elevate, a Graz, in Austria, evento con un focus strettamente legato a tematiche culturali e socio-politiche. Oltre a live, set e installazioni, il programma interdisciplinare del festival propone workshop, proiezioni e presentazioni di prodotti culturali, creando un fil-rouge tra ricerca artistica e contaminazione culturale anche attraverso la partnership con piattaforme come Creative Europe. In line-up, nomi come Catnapp e Skee Mask.

Scopri il programma completo qui.

Nextones, dal 26 al 31 luglio 2022 (Provincia del VCO, Italia)

Puntuale l’appuntamento annuale con le cave del verbanese, dove la rassegna Tones on the Stones organizza Nextones, una ricercata selezione di suoni in una suggestiva cornice ambientale. Anche quest’anno, Nextones si inserisce all’interno di Tones Teatro Natura, il grande progetto di Tones on the Stones che mira alla riqualifica ambientale di un’ex area industriale nella località di Oira, trasformandola in un teatro permanente immerso nella natura. In line-up nomi imperdibili come Marina Herlop.

Scopri il programma completo qui.

Orbit Festival, 30 luglio 2022 (Utrecht, Olanda)

Dall’esperienza delle menti dietro a WAS., suggestivo club orientato su un’esperienza immersiva della fruizione di musica elettronica, nasce quest’anno Orbit festival: ambientato tutto in un giorno, non si risparmia per una line-up che riunisce senza esclusione di colpi alcuni dei nomi più affermati della scena elettronica internazionale, come Mall Grab, Helena Hauff e Octo Octa.

Scopri il programma completo qui.

Ortigia Sound System, dal 27 al 31 luglio 2022 (Isola di Ortigia, Italia)

Il rinomato festival siculo che mixa attitudine mediterranea e sperimentazione musicale quest’anno si palesa con una line-up notevole, portando sulle nostre sponde nomi come Loraine James, ma anhce progetti italiani di nicchia e di qualità come La Musa. Il resto, come sempre, è la location, espansa tra vari spot su tutta l’isola per le specifiche performance.

Scopri il programma completo qui.

No Bounds Festival, dal 14 al 16 ottobre 2022 (Sheffield, UK)

Già annunciata, la prima trance della line-up di No Bounds, festival inglese ambientato a Sheffield, come nella migliore tradizione inglese offre una selezione più ampia e variegata possibile di quello che si muove attualmente in europa nella scena elettronica: il programma accosta nomi come 96 Back, Helena Hauff e lo showcase di Nyege Nyege.

Scopri il programma completo qui.

Bonus: The Island

Menzione a parte per l’esperienza in sé, più che per la line-up: The Island è il primo festival esperienziale in Italia, che unisce musica elettronica, natura e sostenibilità—per davvero, grazie alla certificazione Carbon Neutral.


Segui i-D su Instagram e Facebook

Crediti

Testo: Carlotta Magistris
Fotografia: Marco P. Valli

Leggi anche:

Tagged:
Festival
C2C
terraforma
2022
musica elettronica