Guarda “Water Ripples”, il fashion film che ci mostra il lato inedito del capodanno cinese

Niente dragoni o lanterne rosse. Per la presentazione della collezione F/W 21, la neo-designer Shuting Qiu ci vuole fare riflettere sul passato, presente e futuro della moda.

di Carolina Micella
|
09 marzo 2021, 12:32pm

Courtesy of Shuting Qiu

È ormai passato un anno da quando il mondo si è bloccato, ed sembra essere diventato diventato tutto difficile, anche quelle azioni che abbiamo sempre considerato più che comuni e scontate. Così gli spostamenti, o meglio la loro impossibilità, sono diventati la nostra ossessione, dividendoci tra il desiderio di mollare tutto per almeno qualche giorno, la paura paralizzante per i rischi a cui andremmo incontro e la costante insicurezza che qualsiasi piano facciamo potrebbe saltare da un momento all’altro.

Inutile negarlo: il viaggio è proprio uno di quegli aspetti che, per quanto la nostra mente cerchi di distrarci, ci manca un sacco. Prendere e partire è ogni volta infinitamente emozionante, e non vediamo l’ora persino di quegli aspetti che ci hanno sempre fatto urlare, tra ritardi dei treni, valige che pesano troppo e coincidenze mancate. Sì, ci manca persino lamentarci di tutto questo, e non vediamo l’ora di tornare a farlo.

designer cinese Shuting Qiu ritratto

Questi pensieri sono il fil rouge di Water Ripples, il fashion film del brand Shuting Qiu, realizzato in Cina collaborazione con Nowness per presentare la collezione F/W 21. Il marchio, fondato dall’omonima giovane designer—già presente nelle passerelle di Milano nel 2019 e 2020 e parte dei Vogue Talents 2020—, si è unito al palinsesto della Milano Fashion Week anche per quest’ultima collezione: “Era particolarmente importante per me essere a Milano per questa stagione,” spiega Shuting Qiu. “La pandemia ha creato una sorta di disconnessione, ho sentito il bisogno di alleviare la distanza tra il mio paese e l’Europa unendomi a Milano, seppure digitalmente.”

Ambientato in Cina, il cortometraggio di Shuting Qiu ci porta direttamente in Cina, a Hangzhou—paese di origine della designer—, durante i festeggiamenti del capodanno cinese. Ma sullo sfondo niente dragoni serpeggianti o lanterne rosse che si librano nel cielo. Nei quattro atti che compongono Water Ripples Shuting Qiu vuole mettere al centro la natura riflessiva del presente, attraverso una narrazione sensibile e delicata che segue lo scorrere dell’acqua del fiume Fuchun, accompagnando le due protagoniste fino a sera, quando si immergono nelle acque, si uniscono al flusso e vanno incontro al loro futuro. Il clima placido e metaforico del fashion film centra il bersaglio: arrivare dritto al cuore e alla mente del pubblico e comunicare in modo accurato la collezione F/W 21 Shuting Qiu.

Rivisitando abiti, blazer—must-have del brand—e capi da sera essenziali, li presenta in una versione matura a cui affianca bomber, piumini e chemisier che spezzano e sdrammatizzano la linea sartoriale—ma anche dettagli eclettici e un po’ pazzi, come gli inserti eco-pelliccia e paillettes riciclate su slinkback e stivali al ginocchio. La vestibilità si fa più aderente, in segno di maturità e consapevolezza ma anche di sinuosità e ilarità, e la palette giustappone brillanti trame fluo a tonalità delicate e invernali, richiamando i dipinti surreali e inquieti dell’artista svizzera Miriam Cahn, da cui la designer prende dichiaratamente ispirazione. La riflessione sullo scorrere del tempo si riflette anche nei materiali di Shuting Qiu, che sceglie di introdurre pelliccia ecologica e una grande quantità di tessuti di recupero.

Alla collezione si affianca anche una capsule di gioielli, in uscita il prossimo aprile, nella quale Shuting Qiu continuerà la sua riflessione sul futuro e, seguendo le linee delle sculture in gesso dell’artista italiana Viola Lanari, lavorerà piastre di metallo e stampe 3D in resina dando vita a forme irregolari e sempre diverse.

Puoi vedere le collezioni di Shuting Qiu sul profilo Instagram del brand e nei retailer internazionali con cui collabora, come Brows, Joyce, SKP-S, Farfetch e Net-a Porter.

designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples
designer cinese shuting qiu collezione a/w 21 fashion film Water Ripples

Segui i-D su Instagram e Facebook

Crediti

Testo di Carolina Micella

A proposito di donne straordinarie:

Tagged:
Fashion Film
milano fashion week
designer emergenti
F/W 21
shuting qiu