Desigual ❤️ Ecoalf: la nuova collezione invernale upcycled e sostenibile

Le parole d'ordine sono: Ricicla, Reinterpreta, Riutilizza, Relove.

di i-D Staff
|
30 ottobre 2020, 5:00am

Sostenibilità, upcycling e impatto ambientale sono al centro del dibattito pubblico degli ultimi anni, e finalmente qualcosa sta davvero cambiando. Uno dei settori più inquinanti al mondo è proprio quello della moda, e uno dopo l’altro i brand di tutto il mondo stanno facendo la loro parte per rivedere la loro intera filiera, dai materiali alla produzione, dalla distribuzione alla vendita, per ridurre il più possibile il loro impatto sul nostro pianeta.

Uno dei primi brand ad adottare queste pratiche è sicuramente Desigual, il marchio spagnolo nato nel 1984, di cui uno dei capi cardine è una giacca denim realizzata con jeans vintage, ideata quando il termine upcycling nemmeno esisteva. Quindi possiamo affermare che Desigual sia nato con la filosofia del riciclo inscritta nel proprio DNA, impegnandosi da sempre a utilizzare materie prime in fibre naturali e donare nuova vita a molti capi denim destinati a diventare nient’altro che rifiuti. Ma non solo: nel 2020 ha deciso di abbracciare in modo ancora più completo la filosofia ecosostenibile, attraverso la scelta di avviare una collaborazione con l’azienda Ecoalf, un progetto già avviato dalla scorsa stagione.

Desigual Ecoalf: collezione FW20 sostenibile

Marchio spagnolo fondato nel 2009, Ecoalf si impegna da oltre 10 anni nella trasformazione di rifiuti marini in scarpe, di immondizia—sì, avete letto bene!—in capi di moda. Grazie a questa azienda, bottiglie e reti di plastica che distruggono i nostri mari, scarti di nylon, lana e cotone, caffè e pneumatici riciclati, insomma, tutti quei rifiuti che si stanno accumulando soffocando sempre di più il nostro pianeta vengono trasformati in pellet, e quindi in filamenti e tessuti, ottenendo una seconda, nuova vita nella forma di capi e accessori di moda.

“Dove il mondo vede rifiuti, noi vediamo un’opportunità, vediamo creatività,” affermano Desigual ed Ecoalf

Si tratta infatti di prodotti che non hanno assolutamente niente da invidiare alla qualità, al design, alla tecnologia e alle proprietà tecniche dei migliori prodotti non riciclati, “dimostrando che non è necessario continuare ad abusare delle risorse naturali del pianeta in modo indiscriminato,” afferma Javier Goyeneche, presidente e fondatore di Ecoalf, un’azienda che ha posto la responsabilità sociale d’impresa al centro del suo modello di business.

Desigual Ecoalf: collezione FW20 sostenibile

La collaborazione con Desigual non è altro che l’esito naturale di questa filosofia: una scommessa che punta a unire la riconoscibilità del design e della creatività del brand di moda spagnolo all’impegno per l’ambiente. Nel concreto, si tratta di una collezione che fa letteralmente tesoro della precedente collaborazione Desigual ❤️ Ecoalf (#LoveTheWorld) e si spinge oltre: prendere quei capi già realizzati e mixarli, creando un’esclusiva nuova capsule online in edizione limitata, costituita da 500 pezzi.

I capi, tutti sostenibili, vi terranno al caldo da qui all’arrivo della primavera: un cappotto lungo padded con cappuccio estraibile, in poliestere riciclato, in una combinazione di nero e verde; una giacca corta imbottita e sostenibile, realizzata con materiali riciclati e con due cappucci staccabili e intercambiabili (uno ricavato da jeans usati—e sono tutti pezzi unici); un cappello bob double-face 2 in 1 ideato da Ecoalf in esclusiva per Desigual, realizzato con una percentuale di materiali riciclati; due zaini (nero e blu) in nylon resistente all’acqua e riciclato da bottiglie di plastica; sneaker in poliestere riciclato.

Desigual Ecoalf: collezione FW20 sostenibile

E se vorrete toccare con mano questi capi prima di portarveli a casa, segnatevi che dal 27 ottobre al 9 novembre, presso La Rinascente di Torino, e dal 3 al 16 novembre a La Rinascente di Milano, ci sarà un pop-up store dedicato alla collaborazione Desigual ❤️ Ecoalf.

Ma Desigual ❤️ Ecoalf è un progetto che si spinge anche oltre i confini della moda. Il 7 novembre alle 9 am, il brand e l’azienda spagnoli raccoglieranno la plastica sulla spiaggia di Barcellona, insieme al collettivo Pachamama Market. Nel rispetto delle misure sanitarie decretate dal governo, si prenderanno cura della spiaggia emblema della città, con l’obiettivo di raccogliere 1,5 tonnellate di rifiuti e rendere questo mondo un posto migliore.

Scopri la collezione Desigual ❤️ Ecoalf FW20 su desigual.com.

Segui i-D su Instagram e Facebook