Cosa vale la pena vedersi su Netflix ad aprile

Altre creazioni targate Studio Ghibli, la nuova stagione di "La Casa di Carta" e una nuova serie che potrebbe piacere agli orfani di "The O.C.", ad esempio.

di Benedetta Pini
|
30 marzo 2020, 9:13am

Still dal trailer de La casa di carta

Ormai non sappiamo più che giorno è, il lunedì è uguale al martedì, che è uguale al venerdì e pure alla domenica. Per chi lavora in smart working la connessione con la solita routine è rimasta più solida, ma la tentazione di rimanere in pigiama, di lavorare dal letto e abdicare al rispetto degli orari lavorativi si fa sempre più alta, e non cedere è difficile. Per chi invece non può lavorare e si ritrova con una grande quantità di tempo libero a disposizione da gestire, si oscilla tra iper produttività sfornando pizze, torte e maglioni all'uncinetto e la più totale pigrizia, rimanendo incollati al divano.

Intanto la primavera è arrivata, anche se le temperature sembrano dire il contrario, e tutte le nostre speranze sono riposte nelle vibes della stagione dell'Ariete, notoriamente legate alla positività, all'energia e alla rinascita. Ma se avete bisogno di qualcosa di più concreto per sollevare il vostro umore, eccovi le migliori uscite Netflix di aprile: poche ma buone - che Netflix si sia finalmente reso conto che sfornare decine di uscite al mese era controproducente e ci mandava solo in sbattimento?

Studio Ghibli (1 aprile)
Se fino a un mese fa non ce ne rendevamo davvero conto, ora possiamo dirlo: la scelta di Netflix di distribuire ogni mese nuovi titoli dello Studio Ghibli è stato il regalo più grande che potessero farci in questo periodo. Mentre ci troviamo ad affrontare giornate sempre più difficili e faticose, questi sono i film ideali per staccare da tutto e catapultarci in un altro mondo, dove i nostri problemi sembrano sparire e ogni peso si fa più leggero. Oltre ai titoli dei mesi scorsi, eccovi i nuovi, tra cui alcuni passati inosservati in Italia e che è giunta l'ora di recuperare:

Il Castello Errante di Howl
I Sospiri del mio Cuore
La Collina dei Papaveri
Pom Poko
Ponyo sulla Scogliera
Quando c’era Marnie
Si Alza il Vento

Il calamaro e la balena (1 aprile)

Dopo Storia di un matrimonio, che ci aveva straziato il cuore con il racconto di un amore che piano piano scompare senza un vero perché, Baumbach torna su Netflix, ma con un film molto meno recente. Il calamaro e la balena risale al 2005 (in Italia uscì l'anno successivo) ed è ambientato nella New York di metà anni Ottanta, ovvero quella in cui il regista ha vissuto la propria adolescenza. Ed è infatti della sua famiglia che parla il film, una famiglia apparentemente tranquilla, come le tante altre di Brooklyn, ma che piano piano crolla sotto il peso dei litigi furiosi dei genitori riversandosi sui piccoli Walt e Frank. Autobiografia della propria adolescenza, il film parla di routine, sicurezza, frustrazione, libertà e fragilità, in un vortice tragicomico e alienante figlio della migliore tradizione del cinema indie statunitense.

Come insabbiare uno scandalo stupefacente (1 aprile)

Una docuserie su una delle più incredibili vicende giudiziarie della storia recente americana. Massachusetts, 2013, Sonja Farak ha 35 anni ed è una chimica di laboratorio della Massachusetts State Police, ovvero si occupa di effettuare le analisi forensi delle droghe sequestrate dalla polizia. Peccato che non si limiti a questo: inizia a rubare le sostanze, ne diventa dipendente, viene scoperta e arrestata. Peccato, di nuovo, che sappia benissimo come muoversi all'interno del sistema giudiziario e ancora meglio come falsificare i referti, dato che ha alle spalle anni e anni di esperienza. Una serie true crime contortissima che vi terrà incollati allo schermo.

La Casa di Carta - stagione 4 (3 aprile)

Se siete tra gli irriducibili che non si sono ancora stufati di questa serie o che non ne sono rimasti delusi, ecco la bella notizia che aspettavate! Per evitare spoiler a chi volesse approfittare di questa quarantena per iniziare a guardare la serie, ci limitiamo a dirvi che il caos prenderà il sopravvento e la banda dovrà affrontare uno dei momenti più difficili di sempre. Forse, per i rinunciatari e i delusi, è il momento di ricredersi.

Lo squalo - La saga (10.04)

Film col maggior incasso della storia dell'epoca, finché non fu scalzato da Guerre Stellari nel 1977, Lo squalo è la saga per un bel revival anni '70. Un pezzo di storia del cinema immancabile nel proprio archivio personale: con questo film Spielberg diede una svolta alla Nuova Hollywood e segnò il prototipo del blockbuster estivo che fa scuola ancora oggi.

Outher Banks - stagione 1 (15 aprile)

cosa-vedere-netflix-aprile

Serie coming-of-age ambientato sulla costa della Carolina del Nord, è quello che i fan di The O.C. cercavano da tempo e che, forse, vi salverà dalla tentazione di cedere all'ennesimo rewatch - sì, lo sappiamo che in questo periodo vi attira più che mai. In realtà, però, c'è anche un po' di Pretty Little Liars e di Elite, quindi drammi sentimentali ma anche crimini e misteri.

Sergio (17 aprile)

Wagner Moura non è solo Pablo Escobar. In questo caso è il diplomatico brasiliano Sérgio Vieira de Mello, in servizio a Baghdad, come rappresentante speciale delle Nazioni Unite per l'Iraq. Dunque un film biografico altamente intenso e adrenalinico, ambientato nel pieno del caotico periodo successivo all'invasione americana.

Segui i-D su Instagram e Facebook

Leggi anche:

Crediti

Testo di Benedetta Pini
Immagini: still dai trailer

Tagged:
Film
Netflix
Streaming
serie tv
aprile