Quantcast

frank ocean rilascia endless, un visual album di 45 minuti

Jazmine Sullivan, Sampha, Arca, James Blake, Wolfgang Tillmans, e la London Symphony Orchestra fanno tutti parte del progetto.

Emily Manning

Questa mattina lo streaming sul sito boysdontcry.co di Frank Ocean ha mandato tutti in visibilio. Il video in loop ci ha finalmente permesso di sentire della musica che credevamo appartenere al suo tanto atteso Boys Don't Cry. E mentre i fan hanno iniziato a postare screenshots del sito di Ocean sui loro social, il producer ha caricato un video di 45 minuti dal titolo Endless su Apple Music.

Secondo Pitchfork, uno degli addetti di Apple Music ha definito il video di Ocean un "visual album." Endless include alcune nuove tracce di Ocean ed è stato girato nello stesso magazzino che si poteva scorgere nel video sul sito. 

Tra i credits possiamo trovare i nomi di artisti come James Blake e il pianista francese Christophe Chassol, The Isley Brothers e Wolfgang Tillmans. Arca viene invece citato come producer, mentre Jazmine Sullivan e Sampha hanno collaborato ad alcune parti cantate.

Interessante il fatto che la traccia di Tillmans "Device Control" sia stata inclusa nel progetto - prende il nome infatti dal nuovo EP del fotografo, in uscita il 16 settembre. È lo stesso motivo per cui la band witch house Salem si è riunita, pubblicando il loro primo nuovo pezzo dopo ben 5 anni, come ha rivelato lo stesso Tillmans lo scorso mese. "Nuove tracce e mix in arrivo," aveva scritto. Forse ci sarà anche Frank? 

Quando Frank ha annunciato l'uscita di Boys Don't Cry su Tumblr nell'aprile 2015, aveva scritto: "Ho due versioni," anche se non era chiaro cosa intendesse a quel tempo. Rolling Stone conferma che Endless e Boys Don't Cry sono progetti separati, e che l'ultimo verrà lanciato questo weekend. 

Crediti


Testo Emily Manning 
Foto Todd Cole
Assistente fotografo Alex Aristei
[i-D, The Royalty Issue, No. 318, Spring 12]