il nuovo volto di lanvin sotto la guida di bouchra jarrar

Il nuovo direttore creativo dello storico marchio francese, Jarrar, ci svela cosa possiamo aspettarci dalla sua nuova collezione che sfilerà sulla passerella a settembre.

di Hannah Ongley
|
10 giugno 2016, 9:58am

lanvin

Quando il nostro amato stilista Alber Elbaz ha lasciato Lanvin dopo 14 anni è stata davvero la fine di un'era. Lo stilista israeliano non si è limitato ad abbracciare totalmente filosofia della casa di moda francese, l'ha completamente rivitalizzata, fondendo eleganza e forza senza tralasciare mai la sua ammirazione per la donna. Chi avrebbe potuto avere tutte le carte in regola per essere il suo successore? La designer di alta moda Bouchra Jarrar era un'eroina della couture ancora sconosciuta quando è stata scelta come direttore creativo di Lanvin lo scorso marzo. È stata una scelta emozionante per molte ragioni, innanzitutto perché Jarrar è una donna -- una delle poche che hanno avuto l'onore di prendere le redini di un brand così storico e, cosa ancora più eccezionale, un marchio fondato all'epoca da una donna (Jeanne Lanvin). Un'altra ragione sono le sue abilità tecniche, di cui ha già dato prova con la sua prima collezione per Lanvin. Jarrar ha svelato la sua Resort 17 in una piccola presentazione a New York questa settimana e a settembre ci sarà il suo attesissimo debutto sulle passerelle durante la Paris Fashion Week.

Sia i fan di Elbaz che chi optava per una nuova direzione hanno amato la nuova, intelligente visione di Jarrar. Linee sartoriali di alta qualità e colori sobri incontrano forti dettagli romantici che ricordano Elbaz, seppur indirettamente. I due designer condividono scopi e valori: un profondo rispetto per la donna e il desiderio di darle un aspetto mozzafiato. 

Crediti


Testo Hannah Ongley
Immagini su gentile concessione di Lanvin

Tagged:
lanvin
bouchra jarrar
resort 17
direttore creativo