quando il ​glamour diventa magia: mcqueen, margiela e ann demeulemeester in mostra a londra

Live Archives a Hackney indagherà il significato profondo di glamour a partire dalle sue radici celtiche con la mostra THE CIRCLE.

|
nov 26 2015, 10:50am

A Hackney, Live Archives ha annunciato l'apertura di THE CIRCLE, una nuova mostra dedicata alla magia del glamour delle case di moda più oscure e magicamente talentuose come Alexander McQueen, Ann Demeulemeester, BodyMap, Boudicca, Damir Doma, Dior Homme, Jean Varon, Lanvin, Maison Martin Margiela, Preen, Quorum, Rick Owens e Vivienne Westwood.

Ideata da Jeffrey Horsley, l'esposizione si ispira al concetto di glamour esposto nel saggio A Note on Glamour di Elizabeth Wilson, professoressa esterna al London College of Fashion. THE CIRCLE, "rivisita i legami occulti nati dalle antiche radici celtiche e rifiuta la 'sfacciata autocelebrazione' attraverso infamanti tabloid, vistosi lustrini e luci che mettono a nudo," allontanandosi così dalla nozione di celebrità per avvicinarsi ad un'interpretazione del glamour come " caratteristica di un individuo... un'apparizione, il lato magico e soprannaturale di questo mondo -- come se si trattasse di uno spettro," secondo le parole di  Wilson.

Anziché presentare look singoli di ciascun designer i manichini e le modelle in mostra indosseranno un insieme di abiti, volto a rendere l'esposizione più "editoriale che curatoriale" secondo Horsley, riprendendo l'idea di Wilson secondo cui il glamour non è prodotto ma un "lavoro personale". 

THE CIRCLE sarà alla Live Archives di Hackney, dal 27 novembre all'11 dicembre.

live-archives.london

Crediti


Foto Paulina Otylie Surys