Pubblicità

california dreaming: roshi porkar e i suoi meravigliosi abiti surreali

Come la stilita austriaca vincitrice del Premio Hyères ha portato la sua collezione autunno/inverno 2016 fino alla West Coast Americana.

di Alexandra Bondi de Antoni
|
20 aprile 2016, 9:54am

Ragazze che prendono il sole in spiaggia, che si rilassano a piedi nudi su di un terrazzo o che passano del tempo in uno skate park: il giorno perfetto a L.A.: quando il tempo si ferma e tu ti limiti a vagabondare, a lasciare che i pensieri ti portino dove vogliono. Sono giorni in cui non accade nulla di straordinario e, sorprendentemente, ti va bene così. È questa la sensazione che si prova quando si guardano le immagini della nuova collezione di Roshi Porkar. L'istinto è quello di lasciare il lavoro e prendere il primo aereo per la California per sfuggire alla quotidianità e potersi divertire indossando dei capi bellissimi.

Le fotografie sono il sorprendente risultato della collaborazione con Irina Gavrich e mostrano persone diversissime tra loro. "Irina ed io sfruttiamo ogni occasione per andare ad L.A. Amiamo l'atmosfera di quella città, i paesaggi e la luce soprattutto. Abbiamo deciso tutto all'ultimo minuto, abbiamo preparato lo zaino e siamo partite. I modelli non sono altro che amici e amici di amici," spiega la stilista.

Il risultato sono delle foto che rappresentano alla perfezione lo stile di vita di cui la stilista si rende testimone: il clima rilassato della città, la joie de vivre dei suoi abitanti, e l'incredibile varietà di storie che vengono raccontate. Con quei vestiti dalle fitte decorazioni e le pellicce sintetiche a decorare cappotti con maniche e tasconi oversize, la collezione assume un'aura surreale ed estremamente femminile. Nonostante questo però, i capi si prestano ad essere indossati senza per questo perdere il tocco originale proprio delle precedenti creazioni della stilista.

Parkar è stata allieva di Bernhard Wilhelm e Veronique Branquinho all'Universität für Angewandte Kunst di Vienna. Due anni fa, ha presentato la sua collezione che aveva realizzato per la laurea all'International Festival of Fashion and Photography a Hyères, vincendo il Premio Chloé. Tornerà a Hyères con la nuova collezione. Porkar, inoltre, sta ideando dei capi realizzati esclusivamente con la lana, che porterà all'International Woolmark Prize, per la quale è nominata. Qui di seguito potrete vedere di più dell'avventura Californiana del duo!

roshiporkar.com

Crediti


Testo Alexandra Bondi de Antoni