Pubblicità

amanda lepore meteora platino a milano

Parliamo con la musa del clubbing mondiale di diritti LGBTQ, acqua di cocco e ormoni.

di Gloria Maria Cappelletti
|
24 febbraio 2016, 9:50am

foto Victoria Janashvili

Arriva in Italia la regina incontrastata della nightlife mondiale, Amanda Lepore, ovvero il corpo piu costoso del pianeta terra, la bionda piu' controversa dai tempi della Monroe, la musa iconica del fotografo David LaChapelle.

La intervistiamo in attesa di vedere la sua performance questa sera all'Hollywood di Milano, che inaugura la fashion week all'insegna di "Money, Success, Fame, Glamour".

Benvenuta a Milano, e' la prima volta che vieni qui?

Grazie! Sono gia' stata con David (n.d.a. LaChapelle) per la sua grande mostra a Palazzo Reale e sono stata anche invitata a delle sfilate. Mi piace venire qui soprattutto durante fashion week!

E' vero che "Italians do it better" oppure Madonna si e' sbagliata?

Dipende da quello che cerchi… vanno bene anche altre nazionalita'!

Quali sono le tue piu' grandi ispirazioni per il tuo stile iconico e guardaroba mozzafiato?

Jessica Rabbit e tutte le bionde morte.

Amanda Lepore by David LaChapelle

I tuoi party sono famosi in tutto il mondo e sei veramente un'icona del clubbing internazionale. Come ti riprendi da tutta questa attivita' notturna frenetica?

Faccio Yoga 2 o 3 volte alla settimana, mangio cibo molto sano e bevo solo acqua di cocco.

Tutti i tuoi amici sono star ai massimi livelli, ad esempio David LaChapelle e Elton John, cosa hai pensato quando hai incominciato a conoscere gente cosi famosa?

All'inizio non ci potevo credere poi ho iniziato a conoscerli per chi sono veramente, ovvero delle persone assolutamente normali.

Qual e' il luogo comune piu' errato legato alle icone della cultura pop?

Ad esempio io sono riconosciuta come esageratamente glamour, ma in relata' sono una persona molto equilibrata e pratica.

Hai dichiarato di esserti sempre sentita una ragazza, e hai sempre ragionato come una donna. Quando hai scoperto la realta' transessuale, come e' stato prendere ormoni e il cambio di sesso, sono stati momenti dolorosi?

Fin dai primissimi anni di vita pensavo di essere femmina. Poi quando sono andata a scuola dovevo frequentare la classe di ginnastica insieme ai maschi e questo per me e' stato veramente un problema. Un giorno alla Tv c'era un programma che parlava di transessuali e ho pensato che volevo assolutamente essere come loro. Appena possibile ho iniziato a prendere ormoni…. Avevo 15 anni e hanno fatto effetto molto velocemente, cosi 2 anni dopo ho fatto l'operazione per cambiare sesso. L'operazione e' stata molto dolorosa ma ero cosi felice e mi sono potuta sposare con il mio fidanzato di allora. Mi sentivo come Eva nel giardino paradisiaco.

Oggi piu' che mai drag queens, giovani che cercano la loro identita'di genere, gente che appartiene al mondo queer, tutti devono ringraziare delle liberta' conquistate a fatica da chi prima di tutti si e' esposto pubblicamente. Ti consideri un'attivista in questo senso? Credi che il tuo corpo possa essere uno strumento politico?

Credo che essere me stessa abbia aiutato degli stili di vita alternativi per altre persone. Guardandomi molti hanno potuto pensare: "Se lo fa lei, posso farlo anch'io", il che e' fantastico!

Amanda Lepore by David LaChapelle

Come credi sia possibile aiutare e sostenere i giovani offrendo loro un'educazione sana di cosa voglia dire essere LGBT?

I social media hanno avuto in questo contesto un ruolo fondamentale e stanno aiutando moltissimo.

Cosa ne pensi della scena drag contemporanea? Ci sono dei nuovi movimenti?

Credo ci siamo conquistati piu' liberta' e si trova di tutto. I giovani di oggi sono molto aperti e senza limiti.

Qual e' il tuo consiglio per aiutare le persone a essere sempre piu' spontanee e oneste con se stesse?

Non vivere nel sogno di quello che potresti essere, semplicemente sii te stesso!

Cosa vorresti dire alle nuove generazioni queer?

Non lasciate che nulla ostacoli il vostro cammino!

Love and kisses! Amanda xoxo

Crediti


Testo Gloria Maria Cappelletti
Immagini per gentile concessione dell'Artista

Tagged:
club
Hollywood
LGBT
LGBTQ
intervista
milano
Amanda Lepore