Pubblicità

​prada realizza i costumi della performance di francesco vezzoli a new york

L'interpretazione dell'artista del ballo rinascimentale del XV secolo, tipico delle corti italiane, ha aperto il festival newyorkese Performa.

di i-D Staff
|
02 novembre 2015, 5:04pm

Performa, la biennale di performance di New York, ha aperto ieri con una ricostruzione del ballo rinascimentale da parte di Francesco Vezzoli, e Prada ha collaborato creando il costume per il ballerino David Hallberg. La coppia si è esibita in Fortuna Desperata, una danza da corte del XV secolo messa in scena nella chiesa di San Bart a New York. Vezzoli ha lodato il lavoro di Prada, dicendo "Il costume che Prada ha realizzato per David Hallberg è la metafora perfetta per la sua performance in Fortuna Desperata. Il suo stile pseudo-rinascimentale è filologico, tuttavia i materiali sono ultramoderni. Come i passi di danza che Hallberg ha realizzato, l'abito appare come una versione futuristica di un dipinto di Beato Angelico." L'outfit era un mix di tessuti classici come la lana e la seta nei colori nero e rosa, unite a materiali contemporanei come ciré e jersey ornati di pietre, cristalli e dettagli fatti a mano. 

Vezzoli ha descritto la performance come "impegnativa ed esaltante", dicendo che crearla è stato come essere un "archeologo del movimento." Hallberg, il primo ballerino del Bolshoi and American Ballet Theatre ha aggiunto, "La mia collaborazione con Vezzoli mi ha permesso di immergere me stesso in uno stile di danza a cui non mi ero mai rivolto prima. I balli rinascimentali sono nati secoli prima dell'avvento del balletto classico. Questo è uno studio estremamente accademico realizzato da due artisti del nostro tempo che offre un intrigante equilibrio tra le parti. 

@PerformaNYC

Crediti


Immagini scattate durante le prove Ale Chad Watterson
Immagini scattate durante la performance Getty Images