venite a conoscere shura, la pop star con un debole per i gatti

Abbiamo incontrato la cantante, musicista e producer e abbiamo parlato di forma fisica, costumi di Halloween e Justin Bieber.

di i-D Staff
|
27 ottobre 2015, 2:25pm

Già con l'uscita del suo primissimo video, Touch, Shura ci aveva conquistati. Nel frattempo sono seguiti i singoli Indecision, White Light e ora una brillante collaborazione con il producer Mura Masa, che ha importato il sound di Madonna degli esordi in Giappone, con l'aggiunta di flauti e calimba. Dopo un viaggio a Los Angeles, Shura è tornata nella sua Londra per pianificare il suo tour mondiale che inizierà a Natale. La scorsa settimana si è esibita in occasione del party di Calvin Klein Jeans in collaborazione con Tinder per celebrare la campagna super sexy #mycalvins. Abbiamo colto l'occasione per incontrare questa stella nascente del pop.

Sei appena tornata da LA!
Sì, la scorsa notte, e questa mattina mi sono svegliata e sono andata in palestra. Quando salirò sul palco morirò probabilmente.

Ti piace lo stile di vita dell'east coast?
La cosa positiva è che lì è molto semplice tenersi in forma. Tutti si alzano alle 5 di mattina, vanno a camminare, mangiano verdura e bevono succhi di frutta... e il tempo è bellissimo, ti invoglia a migliorarti! Qui a Londra ci copriamo di pioggia e non vogliamo nemmeno parlare di forma fisica. Non mi dispiacerebbe vivere là per 6 mesi ma mi mancherebbero le abitudini inglesi, come bere il te e parlare con la gente senza sentirmi osservata come se fossi un alieno. Le piccole cose, il modo in cui dico "raspberry" per esempio. Ho chiesto un succo senza lamponi perché sono allergica, e mi hanno risposto, '...ah ma intendi Rasss-berries.'  È il mio frutto preferito, ma ho sviluppato questa allergia lo scorso anno - forse ne ho mangiati troppi! 

Ho visto la tua foto su Instagram dove mostri i pettorali...
Si, volevo mostrarvi i risultati dopo giorni e giorni in palestra! No, a parte gli scherzi, è davvero difficile tenersi in forma quando sei in tour, dopo che te ne stai seduta in un furgone tutto il giorno mangiando schifezze dell'autogrill. Prima giocavo a calcio con la squadra Man City e anche a hockey, mi piace tenermi in forma. Anche se non lo sono come nella foto sul mio account...per ora. In realtà la trovo una foto inquietante, ma sarebbe stato un peccato non postarla. 

Se ci fosse uno scontro tra te e Bieber chi vincerebbe? 
Non credo vorrebbe farsi del male quindi vincerei io sicuro. Sono piena di energie e gioco sporco. Non vorrei mai in realtà lottare contro Bieber anche se sarebbe abbastanza divertente. Magari dovremmo indossare entrambi le divise dei lottatori di sumo...

La tua collaborazione con Mura Masa per il brano Love For That è magnifica! Raccontaci com'è nata.
Sono da sempre una sua grandissima fan, e poi ho scoperto che anche lui piace quello che faccio. Non avevamo pianificato nulla, è semplicemente venuto a casa mia, i miei gatti correvano in giro mentre noi sperimentavamo con i synth. Il giorno dopo avevamo trovato un'idea da sviluppare e abbiamo passato la giornata a registrare voci. A volte succede di lavorare con qualcuno che ammiri ma con cui non c'è nessuna intesa a livello musicale, invece con lui è stato davvero facile. 

È bello che questa collaborazione sia nata spontaneamente e che abbiate creato la traccia assieme e non via email.
Sì, molto! Mi è successo qualche volta di dover lavorare via mail, ma è bello essere presenti quando qualcun altro sta creando la melodia della traccia, è molto difficile entrare nel pezzo se non sei lì fisicamente. La musica dovrebbe essere proprio questo: collaborare ed entrare nella mente dell'altro.

Hai menzionato i tuoi gatti...chi li segue quando sei in tour?
Il mio gemello, viviamo assieme. Mi mancano moltissimo, ma lui mi manda una foto ogni giorno. Di solito Winnie sbadiglia e Flump fa l'idiota. I gattini sono carinissimi ma a volte sono davvero dei rompicoglioni. Devi stare attento che non si ammazzino da soli. 

Hai completato il tuo album?
No, stillnotfinishedheralbum.com È pronto all'80% o 90%...entro la fine dell'anno sarà finito, così finalmente cambierò il dominio! Saranno le 6 sterline meglio spese del secolo! Ho pensato che potrei far pagare l'album proprio quelle 6 sterline, la gente per ora mi sembra d'accordo. 

Cosa farai per Halloween?
Vedrò live Patti Smith! Non l'h mai sentita dal vivo quindi piangerò come una pazza. Non credo mi travestirò però...

Tornando a Instagram, quali sono gli account che segui di più?
Quello della NASA. Postano un sacco di foto fighissime... Anche National Geographic è super.

Ho visto sul tuo profilo che ti sei fatta un nuovo tatuaggio a LA.
Sì e ha fatto malissimo! Mi avevano avvertita che sul polso avrebbe fatto male ma io non ci credevo. Ora ho 3 tatuaggi, a questo pensavo da tempo. Ho deciso di farlo a LA perché ho pensato a quanto sarebbe stato figo raccontarlo ai miei nipoti, quando ormai tutti si saranno scordati che sono stata anch'io una persona cool per 5 minuti.

@weareshura

Crediti


Testo Francesca Dunn
Foto Vicky Grout
Capelli e trucco Amanda Bell using Pixi
Abiti Calvin Klein Jeans

Tagged:
Shura
elettronica
Interviste