i giovani musicisti: seconda parte

Per festeggiare il nostro trentacinquesimo anniversario abbiamo selezionato i volti più hot del mondo della moda, della musica, dell’arte e del cinema e, in tipico stile i-D, abbiamo fatto loro delle domande ad hoc! Ecco per voi i ragazzi più in voga...

|
lug 6 2015, 1:55pm

Photography Alasdair McLellan. Styling Julia Sarr-Jamois. Hair Tina Outen at Streeters London. Make-up Maki Ryoke at Tim Howard Mangement using Tom Ford Beauty. Princess Nokia wears all clothing Moschino.

Princess Nokia

Cosa fai e perché lo fai?
Sono un'artista. Sono naturalmente costretta a raccontare storie e rappresentare il lavoro che faccio.

Qual è stato il tuo primo grande successo?
L'uscita del mio primo album, Metallic Butterfly.

Su che cosa stai lavorando al momento?
Creare pezzi d'arte basati sul naturalismo e la botanica; sviluppare il mio collettivo Smart Girl Club; rilasciare un nuovo mix tape per quest'estate; lanciare un nuovo evento chiamato NC-17.

Questo numero è il 35th Anniversary Issue di i-D, quando hai festeggiato l'ultima volta e in quale occasione?
Recentemente ho avuto un dibattito sul femminismo e ho ricevuto un Honorarium alla Harvard University. In seguito i professori, alcuni alunni ed io abbiamo cenato insieme e fatto dell'ottima conversazione.

Dicci una cosa che nessuno sa di te.
Faccio bird watching.

@princessnokia

The Square

Foto Alasdair McLellan. Moda Max Clark. Capelli Matt Mulhall della Streeters London. Trucco Hiromi Ueda della Julian Watson Agency con prodotti Sisley Skincare e Cosmetics. The Square indossano abiti The Square, cappelli e gioielli personali. 

Cosa fate e perché lo fate?
Dee Jillz: Musica grime, perché la amo.
Lucky Lolingo: Io produco musica grime perché l'ho amata per tutta la mia vita.

Descriviti…
D: Umile, fico, grande.
L: Umile.

Come è iniziata la tua carriera?
D: Con molta pratica e video freestyle.
L: Mio fratello mi ha insegnato come produrre.

Qual è stato il tuo primo grande successo?
D: Lavorare con Grandmixxer.
L: Iniziare a fare il DJ.

Che consiglio daresti ai giovani che vorrebbero seguire le tue orme?
D: Fate soldi.
L: Non importa quanto sarà difficile, padroneggerete la vostra arte.

Dicci una cosa che nessuno sa di te.
D: Sono dispettoso.
L: Uso molto lo skateboard.

Finisci la frase: 35 è il nuovo…
D: 19.
L:… leng. [gioco di parole con il nome del membro dei Black Butter Crew, My Nu Leng].

@deejillz

@lolingoproducer

Tink

Foto Alasdair McLellan. Moda Julia Sarr-Jamois. Capelli Tina Outen della Streeters London. Trucco Maki Ryoke della Tim Howard Mangement con prodotti Tom Ford Beauty. Tink indossa giacca e maglia Stussy. Cappello Alexander Wang (collezione maschile). Orecchini Claire's Accessories. 

Che cosa fai e perché lo fai?
Faccio rap, canto e scrivo perché sono nata per farlo.

Descriviti in cinque parole.
La voce della mia generazione.

Com'è iniziata la tua carriera?
Registrando con mio padre nel seminterrato.

Qual è stato il tuo primo grande successo?
L'album Think Tink.

Che consiglio daresti ai giovani che vorrebbero seguire le tue orme?
Abbracciate i vostri difetti. Siate unici.

Questo numero è il 35th Anniversary Issue di i-D, quando hai festeggiato l'ultima volta e in quale occasione?
Il mio ventesimo compleanno il 18 di marzo.

Che cosa ti emoziona di più del domani?
Sapere che mi sveglierò e farò quello che amo.

Dicci qualcosa che nessuno sa di te.
Sono una persona molto privata e riservata. Amo il mio spazio.

Qual è il tuo segreto per le feste?
Chupito!

Finisci la frase: 35 è il nuovo…
23.

@official_tink

Hudson Mohawke

Foto Alasdair McLellan. Moda Max Clark. Capelli Matt Mulhall della Streeters London. Trucco Hiromi Ueda della Julian Watson Agency con prodotti Sisley Skincare e Cosmetics. Hudson indossa giacca Versace. 

Com'è iniziata la tua carriera?
I primi pezzi che ho fatto erano vocali, remix RnB, prima che lavorassi con Warp e prima di Twitter. Erano i giorni di MySpace.

Dicci qualcosa che nessuno sa di te.
Non sono proprio un musicista sai, cerco di farmi spazio per arrivare dove voglio.

Che consiglio daresti ai giovani che vorrebbero seguire le tue orme?
Se state per suonare con i ragazzi della A List dovete cambiare la vostra mentalità, dovete comportarvi in un certo modo, se si è in certi ambienti non sai in compagnia di chi sarai o chi sta per arrivare… non puoi nemmeno prendere il telefono per fare dei filmati. 

@hudmo