5 cose da sapere sulla collezione autunno/inverno 15 di 3.1 phillip lim

Una brillante ode al punk: ecco le ultime novità sulla festa per il decimo anniversario del marchio.

di i-D Staff
|
19 febbraio 2015, 1:55pm

1. Tanti auguri, 3.1 Phillip Lim!

Quest'anno cade il decimo anniversario del brand di Phillip Lim e gli stilisti hanno deciso di fare un passo indietro e riesaminare l'estetica del marchio.

2. Scozzese

Non è la prima volta che Lim sperimenta i codici del punk - e nemmeno la prima volta che li vediamo sulle passerelle - ma questa tendenza ha sbaragliato tutti: molto nero, bianco e quadrettoni rossi si sono fatti largo sugli abiti con morbidi orli asimmetrici, creando qualcosa in grado di essere sia grunge sia femminile.

3. Cinghie

Un altro riferimento al punk: pendono dal girovita delle gonne, attraversano le giacche all'altezza del seno, sono lasciate a terra per tracciare il sentiero dei modelli mentre sfilano. Rispetto alla rigorosità dei pantaloni coperti di cinghie di Vivienne Westwood, Lim riesce a donare ai capi un'elegante scioltezza.

4. Bondage

La colonna sonora della serata (punk, guarda un po') è scandita dal suono degli schiocchi di frusta che, abbinata alle elaborate scarpe nere con lacci alle caviglie, ha reso chiaro il collegamento che sussiste per Lim tra il punk ed il mondo del sadomaso.

5. Bombers

Vincitori della sfilata a mani basse, sono apparsi in ogni lunghezza e tessuto con dettagli unici - lunghi polsini a coste e maniche arricciate - e silhouette scelte con estrema cura (abbiamo semplicemente adorato la versione corta con maniche super voluminose).

Crediti


Foto Kate Owen

Tagged:
Μόδα
3.1 phillip lim
autunno/inverno 15