alexander wang x adidas originals tra streetstyle e cool kids

Pochi giorni dopo la terza release della sua collaborazione con Adidas, il genio creativo ha condiviso con i-D alcune riflessioni su streetwear e meccanismi dell'industria.

di Tish Weinstock
|
14 aprile 2017, 11:35am

La capsule collection nata dalla terza, e ultima, collaborazione tra Adidas Originals e il visionario stilista Alexander Wang è appena approdata negli store e e-commerce del brand, anche se la campagna pubblicitaria, scattata dal leggendario fotografo Juergen Teller tra le strade di New York, è stata rilasciata alla fine di marzo. La collezione vanta un cast di cool kids stellare come Luke Storey, Binx Walton, Lexi Boling, il chiacchierassimo Rocco Ritchie e molti altri. Per celebrare l'uscita ufficiale di Part III, abbiamo incontrato il genio in persona, Mr. Alexander Wang.

Raccontaci qualcosa della collezione Part III…
Tutta la collezione, dal design alla comunicazione, nasce dall'idea di stravolgere le convenzioni che regolano l'industria della moda. Sentivo che il modo più destabilizzante, e quindi più interessante, per approcciarmi alla collaborazione sarebbe stato incorporare l'eredità di un brand storico come Adidas al mio marchio, ma rivoluzionando regole e tradizioni iconografiche e di branding comunemente accettate.

A cosa ti sei ispirato?
M'intriga molto la cultura del rivendere, dell'oggetto di seconda mano, i valori della cultura giovanile e la percezione di cosa è autentico e cosa è falso. Questo è il motivo per cui ho inserito la stampa di un NDA [Accordo di Riservatezza] su alcuni capi della prima collezione come t-shirt e felpe. Era anche un'allusione al modo in cui abbiamo distribuito i primi pezzi della collezione, nel retro di furgoni tra Manhattan, Brooklyn, Londra e Tokyo.

Che differenze ci sono tra la collezione Part III e i suoi predecessori?
C'è una nuova cultura che circonda il release dei prodotti in tranches diverse. Con la stessa logica, abbiamo lanciato anche alcuni capi selezionati del mio brand. Specialmente quando si tratta di streetwear rendere disponibili i prodotti con questo metodo aumenta l'attesa, si crea una sorta di spirale d'eccitazione generale.

Com'è stato collaborare con il cool kid più chiacchierato del momento, Rocco Richie? In che modo rappresenta l'essenza di Adidas Originals by Alexander Wang?
Il nostro brand celebra la cultura giovanile, e penso che Rocco esemplifichi questo concetto alla perfezione. In più, ha un senso dello stile incredibile e indossa sempre capi Adidas Originals, quindi è stata una scelta molto naturale.

Crediti


Testo Tish Weinstock 

Tagged:
New York
Alexander Wang
Adidas
Capsule Collection
collezione
Μόδα
rocco ritchie
adidas originals by alexander wang