Immagini via Instagram

galliano ha messo degli iphone alle caviglie delle modelle per margiela couture

Ancora una volta, John Galliano è avanti anni luce rispetto ai suoi colleghi designer.

|
lug 4 2018, 2:47pm

Immagini via Instagram

Ci sono poche sfilate sul calendario che generano così tanta attesa come la artisanal collection di John Galliano per Maison Margiela. Alle redini della maison dal 2014, Galliano ha fatto sue le parole con cui il fondatore Martin Margiela l'ha accolto: "rendilo tuo." E così è stato.

Per la couture primavera/estate 18 ha presentato in passerella una collezione fatta di PVC, poliuretano, Perspex e pellicola, creando un tessuto unico che al flash degli iphone assumeva colori incredibili. Il risultato è un effetto caleidoscopico che ha inondato i social media, trasformandosi in una lecture in divenire sul modo in cui la tecnologia trasforma gli abiti che indossiamo. Le riflessioni sull'intersecarsi tra smartphone e moda sono poi continuate anche nella collezione ready-to-wear autunno/inverno 18, declinate però in capi più indossabili.

Oggi ha sfilato invece la artisanal autunno/inverno 18 firmata Galliano per Margiela, in cui il designer ha portato ulteriormente avanti il "glamour nomade" delle precedenti collezioni, continuando a incorporare elementi futuristici nel mondo estremamente tradizionalista dell'haute couture. Si tratta di un'incredibile progressione della stagione passata. I modelli hanno indossato archetipi d'abiti reinterpretati e trasformati in capi diversi: le gonne sono diventate giacche, le giacche sono diventati blazer (anche se è difficile dirlo), tutto ha assunto un significato diverso da quello originario.

A catturare l'attenzione di pubblico e insider è stato un cappotto oversize creato partendo da sciarpe di seta riciclate—indossato sda una delle modelle preferite di Galliano, Teddy Quinlivan—, ma anche i porta-iPhone visti alle caviglie e avambracci, i visori di realtà aumentata e un televisore a schermo piatto appeso alla schiena di una modella, su cui si vedeva lo streaming stesso della sfilata.

Com'era? La rivoluzione non sarà trasmessa in televisione? O forse non sarà trasmessa sui nostri smartphone?

Segui i-D su Instagram e Facebook.

Amanti di Margiela, qui c'è quello che fa per voi:

Questo articolo è originariamente apparso su i-D UK.