Mosaico di sguardi da tutto il mondo: torna Concorto Film Festival

Dal 21 al 28 agosto, nel piacentino, il festival internazionale di cortometraggi festeggia 20 anni!

di Gloria Venegoni
|
16 agosto 2021, 11:24am

Still dal film “Sestre (Soeurs)” di Katarina Rešek

Dall’inaugurazione della prima edizione nell’ormai lontano 2002, Concorto Film Festival ha vissuto un’evoluzione esponenziale, diventando un punto di riferimento internazionale per il cortometraggio ed entrando a far parte della delegazione italiana al Festival mondiale di cortometraggi Clemont-Ferrand International Short Film Festival.

Quest’anno, dagli oltre 3000 titoli candidati, ne sono stati selezionati 48, provenienti da 29 diversi paesi; di questi, 31 saranno presentati in anteprima italiana. Anche quest’anno, si conferma l’impronta internazionale del festival che lo caratterizza da sempre caratteristica, includendo narrazioni divergenti, visioni lontane dalla nostra quotidianità, momenti di auto-riflessione, parentesi di osservazione della complessità della realtà che assume forme diverse cristallizzandosi.

Per dare spazio a questo mosaico di sguardi provenienti da tutto il mondo, il programma di quest’anno prevede diverse sezioni tematiche accanto al Concorso principale. Partiamo col Focus Speciale sulla Finlandia, dedicato al cinema d’autore proveniente dal paese nordeuropeo, che ci porta rappresentazioni dell’animo umano tra i freddi paesaggi nordici. In tarda serata ci terrà compagnia Deep Night, contenitore di tutto ciò che è bizzarro, spaziando dal fantasy all’horror, dalle animazioni surreali alle commedie grottesche. E infine Back to Black, la sezione interamente dedicata alle produzioni che esplorano la realtà afrodiscendente.

E poi UBIK, dedicato al cinema sperimentale; After Babel, serie di film che indagano le barriere e le limitazioni del linguaggio; Supernature, sul rapporto Uomo-Natura; Guilty Pleasure, che esplora l’erotismo in tutte le sue forme. Novità di quest’anno il progetto [Seeing Voices], che apre le opere del Festival al pubblico sordo, con l’aiuto di interpreti LIS e sottotitoli specifici.  E non manca un’attenzione ai talenti locali, che verranno valorizzati tramite il riconoscimento GoldEr Shorter, destinato ai migliori 5 cortometraggi emiliano-romagnoli, tra cui Gas Station della giovane Olga Torrico, in concorso alla 35° Settimana internazionale della critica di Venezia.

Ma non solo proiezioni! Ogni sera, infatti, ci immergeremo nell’atmosfera del Dopofestival, lo spazio dedicato ad attività collaterali, come il live Gianpace, il concerto di Bea Zanin e la sonorizzazione del film The Shape Of Things to Come da parte del collettivo Effetto Brama in collaborazione con Home Movies – Archivio Nazionale dei film di famiglia.

Se percepite un po’ di confusione e sovraccarico di informazioni, non temete, è tutto normale. Per aiutarvi a orientarvi in questo fitto e vario programma, abbiamo selezionato i 5 film della XX edizione di Concorto Film Festival che, secondo noi, non dovreste perdervi per nessuna ragione al mondo.

Ecco dunque 5 film da vedere a Concorto Film Festival 2021

“Agua Viva”, Alexa Lim Haas (USA, 2018) | 21 agosto 2021, ore 23.30

“White Afro”, Akosua Adoma Owusu (Ghana/USA, 2019) | 22 agosto ore 18:00

“Eroticam”, Paola Meza, Eliza Diaz (Cile, 2020) | 23 agosto ore 23:30

“Lizard”, Akinola Davies (UK, 2021) | 26 agosto 2021, ore 21:00

“Sestre (Soeurs)”, Katarina Rešek (Slovenia, 2021) | 27 agosto 2021, ore 21:00

Concorto Film Festival si svolgerà dal 21 al 28 agosto al Parco Raggio a Pontenure (Piacenza). Puoi consultare il programma qui e acquistare i biglietti qui.

Segui i-D su Instagram e Facebook

Crediti

Testo: Gloria Venegoni
Immagini: still dal film “Sestre (Soeurs)” di Katarina Rešek

Leggi anche:

Tagged:
Film
cinema
Festival
cortometraggio
concorto film festival