LOVE_CONTROL: la capsule C41 x United Standard ridisegna l'idea di sesso

T-shirt + video erotic-porno firmato Giorgio Di Salvo (che in versione integrale trovate su PornHub).

di Benedetta Pini
|
13 dicembre 2019, 9:24am

La pornografia è ovunque, è entrata a gamba tesa nel dibattito pubblico e non ha la minima intenzione di andarsene prima che anche in Italia vengano ribaltati tabù e stereotipi annessi; almeno, questo è l'obiettivo di chi ne sta facendo un discorso politico tramite gli strumenti in proprio possesso. Tra loro c'è anche C41 Magazine, un collettivo con base a Milano e Amsterdam che si impegna a realizzare progetti artistici volti all'esplorazione delle tematiche della contemporaneità, sperimentando nella direzione dei nuovi linguaggi.

In concreto, stiamo parlando di un magazine di arti visive, lifestyle, moda, design e fotografia che coinvolge personalità creative da tutto il mondo. Un percorso in costante evoluzione, che ora ha raggiunto un nuovo traguardo: la prima collaborazione con un brand, e non uno qualunque.

c41-united-standard-capsule-love-control-2019

Si tratta di United Standard, una linea streetwear di accessori e abbigliamento nata a Milano nel 2015 dai germogli di due semi piantati da Giorgio Di Salvo: estetica e funzionalità. Proprio come C41, infatti, United Standard è espressione di una coscienza culturale collettiva contemporanea, intesa come unione di norme, come combinazione di diversi elementi di significazione.

Ecco che l’incontro tra i due brand ha dato vita a LOVE_CONTROL, un progetto ispirato al tema erotico affrontato nella nuova Issue 9 di C41 Magazine. Eros che diventa un video, intitolato Love_Control: un film erotic-porno diretto da Giorgio di Salvo con veri pornoattori e pubblicato in due diverse versioni, una censurata (che trovate qui sotto) e una integrale, che potete vedere su PornHub.

Eros che diventa una capsule di t-shirt in edizione limitata: solo 100 pezzi distribuiti esclusivamente attraverso le piattaforme digitali di C41 Magazine. Insieme, queste due forme hanno l'obiettivo di ridisegnare il concetto di erotismo attraverso una narrazione e un'estetica insolita. Un esempio pratico: il video è stato girato in high speed con la Phantom, una macchina solitamente utilizzata per riprese di food e che in questo caso permette di esaltare i dettagli dell’atto sessuale, riflettendo sulla mercificazione del nudo, inteso come materia, non solo come simbolo.

Se volete capire meglio tutto questo, venite all'evento di lancio ufficiale del progetto: 18 dicembre, galleria d'arte Le Dictateur*, Milano.

c41-united-standard-capsule-love-control-2019
c41-united-standard-capsule-love-control-2019
c41-united-standard-capsule-love-control-2019
c41-united-standard-capsule-love-control-2019
c41-united-standard-capsule-love-control-2019

La presentazione della capsule e la proiezione del video avverranno entrambe durante l'evento di lancio ufficiale il 18 dicembre, presso la galleria d’arte Le Dictateur*, in via Giovanni Paisiello 6, Milano.

Segui i-D su Instagram e Facebook.

A proposito dei tabù sulla sessualità:

Crediti

Testo di Benedetta Pini
Immagini per gentile concessione di C41 Magazine